Superbike Usa 2012, Qualifiche 1: Smrz primo anche sull’asciutto. Biaggi risale in quarta

Superbike Usa 2012, Qualifiche 1: Smrz primo anche sull’asciutto. Biaggi risale in quarta

Smrz si conferma anche nel primo turno di qualifiche delle prove della Superbike 2012 sul circuito del Miller, negli Usa

da in Jakub Smrz, Max Biaggi, News SBK, SBK 2017
Ultimo aggiornamento:

    smrz

    Il centauro della Ducati, Jakub Smrz si conferma anche sull’asciutto nelle prime qualifiche al Miller Motorsports Park. Con asfalto bagnato o asciutto, non sembra fare troppa differenza per la Liberty, apparsa davvero in forma sulla pista statunitense. Dopo aver messo tutti in fila sotto alla pioggia nella prima sessione di prove libere, il pilota ceco si è imposto anche nel primo turno di prove ufficiali, disputato in condizioni decisamente migliori del tracciato di Salt Lake City. Ma anche le altre Ducati sono in un magic moment, con quella del campione mondiale in carica Carlos Checa, ad appena 70 millesimi dalla vetta.

    Dunque, una pista che sembra essere molto favorevole alle Ducati 1198R: nelle prime sei posizioni troviamo ben quattro moto di Borgo Panigale, con quella del pilota ceco che apre il gruppo in 1’49″892. Ma in alto, troviamo anche il nostro Marco Melandri con la BMW e il redivivo Max Biaggi, quarto, ma che nelle prime libere si era fermato al ventesimo tempo.

    In quinta posizione troviamo Davide Giugliano, seguito a ruota dall’esperto Sylvaine Guintoli. Mentre è solamente nono, lo specialista delle Superpole 2012, Tom Sykes che con la sua Kawasaki è stato protagonista di una caduta spettacolare, ma fortunatamente senza conseguenze.

    Superbike Usa 2012, Qualifiche 1:
    1 96 J. SMRZ CZE Liberty Racing Team Effenbert Ducati 1098R 1’49.842 14 160,824 288,2
    2 7 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 1’49.912 0.070 0.070 15 160,721 286,7
    3 33 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 1’50.038 0.196 0.126 15 160,537 303,3
    4 3 M. BIAGGI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1’50.091 0.249 0.053 17 160,460 301,6
    5 34 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Ducati 1098R 1’50.280 0.438 0.189 17 160,185 288,9
    6 50 S. GUINTOLI FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 1’50.312 0.470 0.032 17 160,139 288,9
    7 65 J. REA GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’50.358 0.516 0.046 16 160,072 292,8
    8 58 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1’50.428 0.586 0.070 16 159,970 300,0
    9 66 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’50.433 0.591 0.005 12 159,963 292,8
    10 2 L. CAMIER GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’50.520 0.678 0.087 16 159,837 286,7
    11 19 C. DAVIES GBR ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 1’50.561 0.719 0.041 18 159,778 303,3
    12 91 L. HASLAM GBR BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 1’50.730 0.888 0.169 15 159,534 299,2
    13 84 M. FABRIZIO ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 1’50.877 1.035 0.147 14 159,322 307,6
    14 86 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 1’51.042 1.200 0.165 15 159,086 294,4
    15 44 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1’51.055 1.213 0.013 14 159,067 296,0
    16 121 M. BERGER FRA Team Effenbert Liberty Racing Ducati 1098R 1’51.070 1.228 0.015 15 159,046 284,5
    17 21 J. HOPKINS USA FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’51.512 1.670 0.442 15 158,415 287,4
    18 59 N. CANEPA ITA Red Devils Roma Ducati 1098R 1’51.590 1.748 0.078 13 158,305 280,1
    19 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’52.002 2.160 0.412 16 157,722 292,8
    20 16 J. HOLDEN USA Grillini Progea Superbike Team BMW S1000 RR 1’52.108 2.266 0.106 14 157,573 283,0
    21 36 L. MERCADO ARG Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1’52.288 2.446 0.180 19 157,320 283,7
    22 4 H. AOYAMA JPN Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’52.390 2.548 0.102 19 157,178 298,4
    23 87 L. ZANETTI ITA PATA Racing Team Ducati 1098R 1’52.953 3.111 0.563 17 156,394 289,7
    24 14 S. TURPIN USA Boulder Motor Sports Ducati 1098R 1’54.994 5.152 2.041 13 153,618 278,0

    513

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Jakub SmrzMax BiaggiNews SBKSBK 2017