Superbike USA: Checa KO, Gara 1 a Biaggi

Prima manche emozionante sul circuito statunitense di Miller Motorsports Park: fin dal via è battaglia tra Max Biaggi e lo spagnolo Carlos Checa

da , il

    Max Biaggi vince Gara 1 della prova statunitense del campionato del mondo Superbike: il Corsaro del Team Aprilia Alitalia Racing sale sul gradino più alto del podio dopo che Carlos Checa (Ducati Althea Racing) si è ritirato a tre giri dal termine per dei problemi alla sua 1198 F10. Il rider spagnolo era stato il dominatore assoluto della prova, con il solo Biaggi capace di tenergli testa, seppure staccato di due secondi.

    Secondo posto per il leader della classifica SBK, Leon Haslam (Suzuki Alstare). Torna sul podio anche Noriyuki Haga (Ducati Xerox).

    Prima manche emozionante sul circuito statunitense di Miller Motorsports Park: fin dal via è battaglia tra Max Biaggi e lo spagnolo Carlos Checa. Il Ducatista è velocissimo e sembra destinato a chiudere primo, ma a tre giri dal traguardo rompe e regala la vittoria al Corsaro dell’Aprilia, che ottiene il suo nono successo nel mondiale Superbike e rosicchia un punto al leader della classifica iridata, il britannico Leon Haslam, arrivato secondo al termine di una manche ottima in cui ha regalato spettacolari sorpassi ai danni di Noriyuki Haga (poi arrivato terzo; il compagno di squadra Michel Fabrizio invece è scivolato al terzo giro) e Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport).

    WSBK Salt Lake City – Classifica Gara 1

    01- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – 21 giri in

    02- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.931

    03- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 – + 6.432

    04- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 8.576

    05- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 11.150

    06- Shane Byrne – Althea Racing – Ducati 1198 – + 11.243

    07- Luca Scassa – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 12.432

    08- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 15.145

    09- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 16.091

    10- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 16.502

    11- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – + 18.719

    12- Max Neukirchner – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 24.285

    13- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 36.479

    14- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 39.700

    15- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 41.253

    16- Roger Hayden – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 41.661

    17- Broc Parkes – ECHO CRS Honda – Honda CBR 1000RR – + 1′00.427

    18- Matteo Baiocco – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – a 4 giri