Superlicenza F1 2015: con le nuove regole neanche Schumacher poteva correre!

La FIA introdurrà il punteggio minimo per rilasciare la superlicenza ai piloti. Ecco i piloti che rischierebbero se fossero degli esordienti.

da , il

    Che Formula 1 sarebbe stata senza campioni del calibro di Michael Schumacher, Raikkonen, Vettel, Alonso e tanti altri?

    Con la nuova regola della FIA per la concessione della superlicenza, che entrerà in vigore nel 2016, molti campioni del presente e passato avrebbero potuto dire addio ai loro sogni di gloria. Il motivo è molto semplice. Per entrare in Formula 1 servirà l’acquisizione di almeno 40 punti nelle categorie minori tra Formula 3, GP2, Indycar, WEC, Super Formula, WSR e Formula 4 oltre ad aver partecipato ad almeno 15 corse nei tre anni precedenti. Curioso che questa postilla avrebbe chiuso le porte anche al ritorno di Michael Schumacher in Mercedes. Ecco i piloti che non avrebbero le carte in regole per entrare nella nuova Formula 1 se fossero degli esordienti.

    9. Carlos Sainz

    Il nuovo pilota della Toro Rosso, vincitore della Formula Renault 3.5, sarebbe stato escluso dalla F1 per soli 2 punti. Finora il giovane pilota spagnolo ha infatti collezionato 38 punti nelle serie minori. Per lui la fortuna di esordire nel campionato 2015 altrimenti la F1 sarebbe rimasta solo un sogno irrealizzato.

    8. Sebastian Vettel

    Sebastian Vettel in Formula 1 ha vinto ben 4 titoli mondiali ma con la nuova regola non potrebbe esordire nella massima serie. Il suo tirocinio nelle serie minori si è fermato con 38 punti dei 40 utili per la futura superlicenza.

    7. Felipe Massa

    Felipe Massa di esperienza in F1 ne ha ormai da vendere. Prima dell’approdo nella classe regina ha disputato diverse stagioni in Formula 3000 e Formula Renault. Per il brasiliano il punteggio totalizzato sarebbe di 35 punti, non sufficienti per la superlicenza.

    6. Daniel Ricciardo

    Anche Daniel Ricciardo, attuale prima guida della Red Bull, sarebbe appiedato nel 2016. Nella sua carriera pre-F1 ha collezionato 35 punti tra Formula Renault, British F3.

    5. Fernando Alonso

    Alonso nel 2015 avrà il compito di riportare al successo la Honda. L’asturiano, prima dell’approdo in F1 dove si è laureato due volte campione del mondo, ha collezionato soltanto 25 punti tra F3000. Anche lo spagnolo sarebbe escluso se fosse un giovane esordiente.

    4. Max Verstappen

    Chi non avrebbe ovviamente i punti per partecipare è Max Verstappen. Il giovanissimo pilota che farà il suo esordio nel 2015 ha finora totalizzato 20 punti nelle serie minori. Vedremo cosa saprà combinare nella classe regina dell’automobilismo internazionale.

    3. Marcus Ericcson

    Di gavetta ne ha fatta poca e per correre nella Formula 1 2015 dovrà sborsare ben 11 milioni di euro. Stiamo parlando di Marcus Ericcson, svedese e neopilota della Sauber. Per lui, nella prima stagione di Formula 1 in Caterham zero punti in classifica.

    2.Jenson Button

    Jenson Button non avrebbe i requisiti per esordire nella Formula 1 2016. L’inglese ha infatti collezionato la miseria di 5 punti dei 40 utili per aver la superlicenza nella sua carriera pre-F1. Per sua fortuna non sarà un esordiente nel 2016 ma un veterano della categoria.

    1. Kimi Raikkonen

    Kimi Raikkonen non avrebbe i requisiti per fare l’esordiente nella Formula 1 2016. Il finlandese, una vita passata a bordo delle vetture tra F1 e Rally, ha conquistato solo 5 punti utili per la superlicenza. Anche lui non avrebbe i requisiti minimi come altri illustri colleghi.