Supersport Portimao 2013, Qualifiche 2: Lowes domina di nuovo in Portogallo [FOTO]

da , il

    SSP Portimao 2013 Sam Lowes 2

    E dopo ieri, dove Sam Lowes si è portato a tempi che gli avrebbero quasi valso la partenza in SBK, partono le Qualifiche 2 di Portimao per la Supersport! Vedremo una replica della Superbike, dove Tom Sykes ha staccato Eugene Laverty solamente per 1 millesimo, o l’inglese ha il passo per fare il vuoto dietro a se? Sicuramente Kenan Sofouglu e Jack Kennedy non hanno alcuna intenzione di lasciare che Lowes fugga. Speriamo di vedere anche una MV Agusta davanti nelle prime file. Cosa che purtroppo non accade, mentre è di nuovo Lowes davanti a Sofouglu e Morais, con l’unico tempo sotto il muro del ’45. A voi!

    Portimao – FIM Supersport World Championship – Qualifying 2

    1. Sam Lowes (Yakhnich Motorsport) Yamaha YZF R6 1’44.804

    2. Kenan Sofuoglu (MAHI Racing Team India) Kawasaki ZX-6R 1’45.319

    3. Sheridan Morais (PTR Honda) Honda CBR600RR 1’45.534

    4. Fabien Foret (MAHI Racing Team India) Kawasaki ZX-6R 1’45.845

    5. Andrea Antonelli (Team Goeleven) Kawasaki ZX-6R 1’46.035

    6. Michael Vd Mark (Pata Honda World Supersport) Honda CBR600RR 1’46.085

    7. Jack Kennedy (Rivamoto) Honda CBR600RR 1’46.131

    8. Luca Scassa (Kawasaki Intermoto Ponyexpres) Kawasaki ZX-6R 1’46.211

    9. Raffaele De Rosa (Team Lorini) Honda CBR600RR 1’46.254

    10. Riccardo Russo (Puccetti Racing Kawasaki) Kawasaki ZX-6R 1’46.272

    11. David Salom (Kawasaki Intermoto Ponyexpres) Kawasaki ZX-6R 1’46.406

    12. Vladimir Leonov (Yakhnich Motorsport) Yamaha YZF R6 1’46.461

    13. Roberto Rolfo (ParkinGo MV Agusta Corse) MV Agusta F3 675 1’46.496

    14. Massimo Roccoli (Team Pata by Martini) Yamaha YZF R6 1’46.649

    15. David Linortner (Team Honda PTR) Honda CBR600RR 1’46.657

    16. Christian Iddon (ParkinGo MV Agusta Corse) MV Agusta F3 675 1’46.751

    17. Matt Davies (Team Honda PTR) Honda CBR600RR 1’46.831

    18. Alex Baldolini (Suriano Racing Team) Suzuki GSX-R600 1’46.880

    19. Gabor Talmacsi (Prorace) Honda CBR600RR 1’46.894

    20. Luca Marconi (PTR Honda) Honda CBR600RR 1’47.082

    21. Mathew Scholtz (Suriano Racing Team) Suzuki GSX-R600 1’47.089

    22. Nacho Calero Perez (Honda PTR) Honda CBR600RR 1’47.274

    23. Kev Coghlan (Kawasaki DMC-Lorenzini Team) Kawasaki ZX-6R 1’47.290

    24. Lorenzo Zanetti (Pata Honda World Supersport) Honda CBR600RR 1’47.430

    25. Vladimir Ivanov (Kawasaki DMC-Lorenzini Team) Kawasaki ZX-6R 1’47.527

    26. Imre Toth (Racing Team Toth) Honda CBR600RR 1’47.537

    27. Fabio Menghi (VFT Racing) Yamaha YZF R6 1’47.646

    28. Mitchell Carr (AARK Racing) Triumph 675 R 1’48.222

    29. Miguel Praia (Team Lorini) Honda CBR600RR 1’48.239

    30. Balazs Nemeth (Complus SMS Racing) Honda CBR600RR 1’48.458

    31. Alex Schacht (Racing Team Toth) Honda CBR600RR 1’48.614

    32. Yves Polzer (Team MRC Austria) Honda CBR600RR 1’50.115

    33. Eduard Blokhin (Rivamoto) Honda CBR600RR 1’52.510

    ORE 17:55 BANDIERA A SCACCHI! Lowes in pole con un girone sul 44’8, a due decimi dal record della pista (fatto con l’asfalto nuovo). Seguono Sofouglu e Morais, Antonelli quinto dietro a Foret. Ottimi anche Scassa, De Rosa e Russo, rispettivamente ottavo, nono e decimo. La classifica finale qui sopra

    ORE 17:40 Sheridan Morais riesce a portarsi dietro la coppia di testa, comandata ancora da Sofouglu, e a scendere sotto l’46. Andrea Antonelli è il primo sul 46’0, e apre la seconda fila con la quarta posizione. Scassa e Russo sono ottavo e nono, e girano nel 46’4. Davanti il tempo è di un altra categoria

    Ore 17:25 Qualifiche finite per Zanetti, prima fila aperta adesso da Sofouglu che scende sul 45’3. Ovviamente Lowes si è fatto girare, visto che di norma le qualifiche sono le sue. Attendiamo la risporta. Nel frattempo Scholtz e Talmacsi fanno strike e accartocciano le moto. Si nota una certa rabbia (molto ben nascosta dai gesti…) di Scholtz…

    Ore 17:10 Bandiera Verde, e pioggia a tratti sul circuito. Non cambia nulla per la Supersport, il cui secondo turno di qualifiche è da 45 minuti in ogni caso, per ora guida Sam Lowes in 1’45.346, seguito da Sofouglu in 45’7 e Kennedy, primo sopra il 46. Lorenzo Zanetti nel frattempo rottama la sua CBR

    Vota la ragazza più bella del paddock!

    Come da nostra tradizione, vi mostriamo ogni cosa riguardante il mondo della F1 e della MotoGP, incluse le nostre amiche Paddock Girls, le ragazze più belle che circolano nei box di tutto il mondo. Ma ora Derapate.it vi propone una novità: votate la vostra paddock girls preferita! Per farlo è semplicissimo: cliccate sulla foto qui in alto ed accederete alla nostra battaglia tra le ragazze più belle della Formula 1 e della MotoGP Per votare basta cliccare sulla foto o sul nome in basso. Cosa aspetti, partecipa anche tu! Per partecipare alla nostra battaglia tra le PaddockGirls, BASTA CLICCARE QUI!