Surtees morto in F2: il video dell’incidente

Henry Surtees muore tragicamente durante una gara di Formula 2

da , il

    Tragedia in Formula 2: muore Henry Surtees. Figlio del grande John, 75enne unico al mondo ad aver vinto il titolo mondiale con 2 e 4 ruote, il 18enne pilota è vittima di una tragica fatalità: come mostra il video, il suo casco viene colpito in pieno da una ruota staccatasi ad un altro concorrente.

    INCIDENTE SURTEES. Se ne son viste di morti assurde. Quella di Henry Surtees sul circuito di Brands Hatch, in Inghilterra, è una di queste. Senza perdersi in retorica, sempre molto facile in queste circostanze, ci limitiamo a dire che è difficile accettare che una giovane vita se ne vada per aver ricevuto un colpo in testa da una ruota vagante, staccatasi ad un altro concorrente, Jack Clarke, uscito di pista. Per Henry Surtees non c’è stato nulla da fare. Trasportato d’urgenza Royal London hospital è stato dichiarato morto dopo pochi minuti.

    FORMULA 2. L’incidente del giovane Surtees è una brutta botta per l’intero mondo dei motori. In particolare per la Formula 2. Categoria che, fortemente voluta da Max Mosley, ritornava dopo anni di oblio con il preciso intendo di lanciare giovani talenti dando loro dei mezzi dalle discrete prestazioni a prezzi abbordabilissimi. Molto più bassi di quelli della serie antagonista: la GP2 Series. Questo tragico fatto, fa adesso discutere se, pur di tenere bassi i costi, sia stato dato il giusto spazio anche alla sicurezza. La nostra impressione è che si sia trattata di una pura e amarissima fatalità. Ad ogni modo, sul banco degli imputati salgono le vie di fuga del circuito di Brands Hatch e la progettazione evidentemente non all’altezza delle vetture che non trattengono gli pneumatici attaccati dopo l’urto. Come si nota dal video, infatti, non si stacca solo la ruota di Jack Clarke, ma anche quella dello stesso Surtees dopo aver, a sua volta, picchiato sulle barriere. Ricordiamo che la monoposto, uguale per tutti, è stata progettata dalla Williams.