Taglio, Bolla, Dechap, Blister…il mistero si infittisce.

gomma fallata

da , il

    gomma forata a rossi

    Eccola, la pietra dello scandalo.

    Pneumatico Michelin, anteriore, Yamaha Camel n° #46.

    Radiografia di una morte annunciata.

    Questa è la gomma che ha rubato a Valentino 16 punti quasi sicuri domenica scorsa sul circuito di Shangai.

    Mancano 5 giri alla fine della gara, Rossi sente un saltellamento anomalo, torna ai box, indica la gomma posteriore, viene cambiata quando ormai c’è solo la speranza di poter racimolare solo una manciata di punti, ma niente.

    Rossi riparte, ma si accorge che è la gomma davanti a dare problemi. Un altro giro fatto in Graziella-mode on, ovvero a circa 3km/h (velocità uomo che cammina…) per tornare definitivamente ai box.

    Triste epilogo di un esordio neanche troppo felice.

    A qualche giorno dal “fattaccio”, il mistero è più fitto che mai.

    La tesi più accreditata dallo stesso Rossi e Yamaha tutta è quella di una gomma fallata. Pernat docet in tutto questo, affermando che ormai Valentino non è più il punto di riferimento della mamma di Bibendum e quindi ipotizza un planetario complotto atto a ledere la leadership di Valentino per costruire un nuovo evento mediatico a scelta tra Pedrosa e Hayden (con un netto sbilanciamento verso il pilotino spagnolo).

    Ma non è l’unica scuola di pensiero.

    E se fosse colpa di un meccanico, per esempio? Un parafango stretto male e volato via verso fine gara? Una lamiera andata a strappare un pezzo di battistrada della gomma e gara irrimediabilmente compromessa??

    O una bolla? Blister? Telaio? Chattering?

    Alcune ipotesi sembrano fuor di senno, e le altre?

    E se fosse vero che la Michelin stia passando “gomme-primetta” a Rossi e per non dare nell’occhio abbia passato una gomma-super a Edwards, più innocuo per Pedrosa, nella corsa al titolo?

    Perchè la Yamaha M1 nei test invernali è andata benissimo e ora invece è flop?

    Fantascienza, probabilmente…si vede solo che Valentino, Colin e Team al seguito avranno da sudare un bel pò per risalire la china…

    Si sa…quel Cammello non ha portato troppo bene a nessuno!