Team F1 2017, l’elenco ufficiale delle squadre per la prossima stagione

Team F1 2017, l’elenco ufficiale delle squadre per la prossima stagione

Tutte le squadre e i team che comporranno la griglia di partenza della F1 2017. Ecco l'elenco ufficiale.

da in Formula 1 2017, Piloti F1 2017, Team F1 2017
Ultimo aggiornamento: Lunedì 13/02/2017 12:32

    Scopriamo i team e le squadre della F1 2017. La Formula 1 2017 avrà la stessa griglia di partenza della F1 2016. Si vedranno infatti 11 team e 22 piloti con la conferma dell’intero blocco di squadre che ha disputato il campionato scorso. La maggior parte delle scuderie del mondiale hanno deciso di puntare ancora sui piloti della scorsa stagione ma ci saranno comunque delle importanti novità con alcuni drivers della linea verde. Cliccate sulle frecce per scorrere le pagine e scoprire gli undici team che comporranno la griglia di partenza 2016.

    Manor

    La Manor, nel 2016, ha cullato per undici gare il sogno di chiudere la stagione non all’ultimo posto nel mondiale costruttori. L’arrivo in zona-punti della Sauber di Nasr in Brasile ha però rovinato tutto a due gare dal termine. Ancora mistero sui nomi dei due piloti che guideranno le monoposto. Nella F1 2016 la Manor ha collezionato un solo punto iridato grazie al 10° posto di Wehrlein in Austria.

    10. Sauber Ferrari
    Sauber

    La scuderia elvetica arriva da un 2016 nelle retrovie con soli due punti iridati conquistati e il decimo posto nel mondiale costruttori. Nel 2015 ne aveva invece totalizzati 36 punti battendo la blasonata McLaren Honda nella corsa all’ottavo posto finale. Nel prossimo mondiale la Sauber utilizzerà la power-unit Ferrari del 2016. I piloti saranno il confermato Marcus Ericcson e il promettente Pascal Wehrlein.

    9. Renault
    Renault

    Il grande ritorno della Renault in F1 con un proprio team ufficiale non è stato affatto esaltante nella scorsa annata. Nel 2016 la scuderia francese ha chiuso il mondiale costruttori al nono posto con soli 8 punti iridati. Alla guida della monoposto francese del prossimo anno ci saranno Nico Hulkenberg, 9° nel campionato piloti 2016 alla guida della Force India e il confermato Jolyon Palmer.

    Haas

    Una delle grandi novità del 2016 è stata l’entrata nel circus del team Haas. La scuderia americana, motorizzata Ferrari, ha disputato una buona stagione chiusa all’ottavo posto nel campionato costruttori con 29 punti iridati. Nel 2017 la prima guida della macchina a stelle e strisce sarà il confermato Romain Grosjean. Il francese, 13° nel 2016, sarà affiancato da Kevin Magnussen. Il pilota danese è in arrivo dalla Renault.

    7. Toro Rosso Renault
    Toro Rosso

    La scuderia di Faenza abbandonerà la power unit Ferrari in favore di quella Renault. I confermati Carlos Sainz Jr e Daniil Kvyat saranno i piloti del 2017. La Toro Rosso, 7^ nel mondiale scorso, cercherà di avvicinarsi ulteriormente alla vetta del campionato con il nuovo motore francese.

    6. McLaren Honda
    McLaren

    La McLaren Honda ha migliorato le disastrose prestazioni del 2015 ma anche nel 2016 ha faticato. Nessun podio, solo 76 punti iridati (la Mercedes ne ha totalizzati 689 in più) e sesto posto nel mondiale costruttori. Fernando Alonso è stato confermato per il 2017 e insieme a lui ci sarà il giovane Stoffel Vandoorne. La scuderia di Woking, che ha in palmares 8 titoli costruttori, vuole tornare a vincere il mondiale riservato alle squadre dopo 18 anni di digiuno. Riuscirà nel 2017 a ritrovare competitività?

    5. Williams Mercedes
    Williams

    Passo indietro per la scuderia inglese nel campionato scorso. Dopo i 257 punti conquistati e terzo posto iridato nel campionato 2015, è arrivato il 5° posto nel costruttori 2016. Nella prossima stagione ci sarà nella line-up del team il rookie Lance Stroll. Il compagno di box del giovane canadese sarebbe dovuto essere Valterri Bottas, ma alla fine ci sarà Felipe Massa sulla seconda monoposto inglese. Frank Williams sogna di raggiungere la decima corona. L’ultima affermazione iridata risale al 1997.

    4. Force India Mercedes
    Force India

    La scuderia indiana è in continua crescita. Dall’entrata nel circus, nel 2008, ha migliorato ogni stagione il suo bottino di punti. Nel 2016 ha chiuso al quarto posto con 173 punti iridati. Nel 2017, alla guida della VJM10 motorizzata Mercedes, ci sarà ancora il messicano Sergio Perez insieme ad Esteban Ocon, in arrivo dalla Manor.

    3. Ferrari
    Ferrari

    La Rossa di Maranello arriva da una stagione non esaltante. Nello scorso campionato ci si aspettava di vedere una Ferrari in lotta per il mondiale ed invece il Cavallino Rampante è stato battuto anche dalla Red Bull. Un terzo posto iridato, con zero vittorie, non può bastare per un team cosi blasonato. Sebastian Vettele il veterano Kimi Raikkonen saranno ancora gli alfieri della Rossa. Nel palmares della Rossa ci sono ben 16 titoli costruttori vinti ma l’ultima affermazione risale al lontano 2008. Gli uomini in rosso vogliono fermare questo lungo digiuno.

    2. Red Bull Tag Heuer
    Red Bull

    La scuderia austriaca è riuscita a battere la Ferrari nella corsa al secondo posto e vincere anche due gare nel 2016. La Red Bull, nel prossimo mondiale, sarà motorizzata ancora dalla Renault, anche se la power unit si chiamerà Tag Heuer. Daniel Ricciardo e l’irriverente Max Verstappen proveranno a ridurre il gap dalla Mercedes e lottare per la vittoria del titolo. Nel suo palmares la Red Bull ha vinto 4 mondiali costruttori.

    1. Mercedes
    Mercedes

    Il 2016 della Mercedes è stato stratosferico. 765 punti iridati (62 in più rispetto al 2015) frutto di: 19 vittorie e 8 doppiette. Il campione del mondo Nico Rosberg, dopo la vittoria del titolo si è ritirato. Insieme a Lewis Hamilton vedremo Valterri Bottas, in arrivo dalla Williams. Per la scuderia di Brackley, quello del 2016, è stato il terzo titolo costruttori della loro storia. Nel 2017 sarà ancora la scuderia da battere.

    1201

    PIÙ POPOLARI