Team F1: Mercedes in espansione?

Team F1: Mercedes in espansione?

La Mercedes allarga i propri orizzonti in Formula 1

da in Force India, McLaren F1, Norbert Haug, Team F1 2017
Ultimo aggiornamento:

    La Mercedes ha voglia di espandersi? Sì, a giudicare dalle ultime mosse strategiche come la partnership con Force India e l’avanzato stato delle trattative per la fornitura dei motori alla scuderia ex-Honda di Ross Brawn. Come se ciò non bastasse, adesso i tedeschi strizzano l’occhio alla nascente squadra americana USF1 e guardano con interesse il progetto di Tony Texeira che vuole portare in F1 un team portoghese.

    INDIA COLONIZZATA. La Force India VJM02 che sarà presentata il primo marzo non stupirà per le forme. Qualche sussulto, semmai, potrà arrivare dalla livrea che, secondo le foto in anteprima che qui riportiamo, sarà caratterizzata da tinte arancio e verdi in linea con la bandiera indiana. La vera novità della monoposto che scalda il cuore di Vijay Mallya, però, è sotto il cofano e si chiama McLaren Mercedes. Da Stoccarda arriva il motore ma da Woking arrivano tecnologie e know-how di primissima scelta. Questa partnership mette gli anglotedeschi in una posizione strategica di netta supremazia potendo beneficiare di una sorta di team satellite. Non a caso, lo stesso boss Mercedes Motorsport, Norbert Haug, dichiara che dal 2010 uno tra Sutil e Fisichella potrebbe farsi da parte per dare spazio ad uno storico collaudatore McLaren tra Gary Paffett e Pedro De La Rosa.

    Force India 2009

    USF1. Messe le mani sull’India, negli obiettvi del Risiko Mercedes sembra spuntare l’America. L’USF1 ha annunciato l’ingresso in Formula 1 da pochi giorni ed il team principal McLaren, Martin Whitmarsh, non si è fatto sfuggire l’occasione per dare un caloroso in bocca al lupo a Ken Anderson e soci che, guarda caso, hanno fondi, idee, progetti e strutture ma non hanno ancora siglato alcun contratto per la fornitura dei propulsori.

    PORTOGALLO. In team di nuovi soggetti che, grazie alla riduzione dei costi, decidono di affacciarsi in Formula 1 citiamo Tony Teixeira. L’Ecclestone dell’A1GP non ha nascosto di averle tentate un po’ tutte pur di avere un suo spazio nel Circus iridato:“Sono stato uno di quelli in trattativa con la Honda nel corso delle ultime settimane. Avevamo fatto un’offerta per la Spyker, ma ho lasciato che Vijay Mallya prendesse in mano le redini dell’affare… In seguito siamo andati a vedere la Toro Rosso in novembre e tutte le altre squadre. Invano” ha dichiarato. Il progetto del frenetico affarista con il pallino delle corse prevede una sede in Portogallo, nei pressi del circuito dell’Alagarve a Portimao. Sempre portoghesi, dovrebbero essere i fondi che, secondo Teixeira, arriveranno direttamente dallo Stato:“La scuderia alla quale penso sarebbe creata in Portogallo e sostenuta dal governo portoghese. Se vogliono essere una piattaforma importante nello sport automobilistico devono avere una squadra di F1.” La speranza dell’organizzatore della serie A1GP è quella di sfruttare la sua squadra di F1 come luogo privilegiato per piazzare i vari talenti che si metteranno in luce nella sua competizione per nazioni. Visti i buoni rapporti con la Ferrari, però, è possibile che in questo caso la Mercedes debba lasciare il posto al Cavallino rampante.

    Foto: www.forceindia.com

    603

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Force IndiaMcLaren F1Norbert HaugTeam F1 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI