Team SBK 2017: elenco ufficiale della prossima stagione della Superbike

L'elenco ufficiale dei team che parteciperanno alla SBK 2017. Saranno 13 le scuderie che si presenteranno al via della stagione della Superbike 2017.

da , il

    L’elenco dei team della SBK, per la stagione 2017, è ormai completo. Ecco quali saranno i team della classe delle derivate di serie che si sfideranno per il titolo di campione del Mondo. I top team hanno cambiato poco o nulla anche se il mercato piloti ha regalato alcuni colpi di scena inaspettati. Grande curiosità per vedere la Ducati in pista con Marco Melandri al rientro nella categoria, ma anche la Yamaha con Michael Van Der Mark e l’Aprilia con Leandro Mercado. In griglia di partenza ci sarà anche la MV Agusta e dunque saranno 21 i piloti che prenderanno parte al Mondiale suddivisi in 13 team. Ecco tutti i protagonisti della nuova stagione.

    13. Kawasaki Team Pedercini

    Team Pedercini

    Ha passato un 2016 con grandi difficoltà il piccolo Team Pedercini, motorizzato Kawasaki. Le verdi nipponiche hanno spesso e volentieri occupato gli ultimi posti della classifica, anche per questo motivo in vista del 2017 ci sarà un rimpasto a livello di piloti. Farà il suo approdo in questo team il Sammarinese Alex De Angelis, dopo una complicata stagione con lo Ioda Team Racing Aprilia. Accanto al pilota classe 1984 ci sarà ancora Saeed Al Sulaiti.

    12. Yamaha Team Toth

    Yamaha team toth

    Il team ungherese ha avuto un 2016 disastroso a causa anche della nuova moto, una Yamaha tutta da scoprire. Il suo team manager ha dichiarato di essere soddisfatto del finale di stagione e si aspetta un 2017 esaltante, visti gli ultimi risultati della scorsa stagione. Il compito di far salire in classifica questa scuderia è affidato ai due piloti Péter Sebestyen e Pawel Szkopek.

    10. Kawasaki Go Eleven

    Roman Ramos

    Nel team Kawasaki Go Eleven, primo team satellite della casa madre giapponese, ci saranno alcune piccole novità. Intanto la moto verrà sviluppata maggiormente e ci sarà da aspettarsi la presenza dei loro piloti nei primi 12 posti con costanza, infine la coppia che affronterà il mondiale SBK 2017 sarà composta da Roman Ramos e da Christian Gamarino.

    9. Aprilia Milwaukee Team

    Milwaukee BMW 2016 Brooks Abraham

    Cambio di moto per il Milwaukee Team, che durante la stagione 2016 ha corso il mondiale SBK con una BMW davvero poco performante. In vista del 2017 invece cambia tutto, si passa all’Aprilia che ha avuto un significativo sviluppo nel corso della stagione passata e soprattutto cambia la coppia di piloti. Karel Abraham e Joshua Brookes hanno avuto una stagione negativa, così approda un po’ a sorpresa una della maggiori rivelazioni del 2016, Lorenzo Savadori. Accanto al pilota italiano, lo scorso anno in Ioda Team Racing, ci sarà il ritorno del vicecampione del 2013, l’irlandese Eugene Laverty.

    8. Aprilia Iodaracing Team

    SBK Donington 2016, l'Aprilia di Savadori

    Il sodalizio italiano di Giampiero Sacchi non gode di grandi capitali in vista della stagione 2017, ma la sua presenza in vista della stagione 2017 non è esclusa ed ha recentemente annunciato di aver ingaggiato il pilota di 24 anni Leandro Mercado. Il centauro argentino si è classificato al secondo posto nel Campionato Superstock 1000 FIM Cup del 2016.

    7. MV Agusta Reparto Corse

    SBK Donington 2016, Leon Camier in pista

    Date tutte le difficoltà di progetto e finanziarie del reparto corse della MV Agusta, il 2016 è stato un anno fantastico in cui il suo unico pilota, Leon Camier, è stato un vero protagonista in ogni gara cogliendo spesso il podio e sfiorando a volte la vittoria. Per il 2017 niente cambia, la moto italiano ha confermato il britannico sulla sua sella, sperando che si possano ripetere i risultati del 2016.

    6. Ducati Barni Team

    SBK Aragon 2016, Xavi Fores

    Barni Racing Team conferma il talentuoso Xavi Forés come unico pilota nel Campionato Mondiale Motul FIM Superbike 2017, che correrà per il secondo anno consecutivo in sella alla Ducati Panigale R del team bergamasco. Lo scorso anno lo spagnolo è stato autore di alcune sorprendenti gare riuscendo a portare a casa spesso alcuni risultati oltre le più rosee aspettative. Il 2017 sarà un altro anno in cui Forés potrà mettere in luce il suo talento.

    5. BMW Althea Team

    SBK Aragon 2016, Jordi Torres

    BMW ha avuto un 2016 davvero altalenante in cui Jordi Torres ha fatto sicuramente meglio del suo compagno di team Markus Reiterberger. I due piloti sono stati confermati entrambi in vista della prossima stagione, sperando di alzare il rendimento ottenuto durante la stagione appena trascorsa.

    4. Yamaha Pata Racing Team

    SBK Australia 2016, Guintoli 2

    Sylvain Guintoli è stato scaricato alla fine di una difficile stagione 2016 per lasciare spazio a colui che doveva essere il futuro di Honda, l’olandese Michael Van Der Mark, uno dei grandi protagonisti del passato campionato. Accanto al funambolico olandese che ha rifiutato di rinnovare con la Honda ci sarà ancora una volta Alex Lowes che non ha ceduto alle lusinghe della MotoGP.

    3. Honda Ten Kate

    SBK Laguna Seca 2016, il padrone di casa

    La Honda si preannuncia come una delle vere protagoniste della prossima stagione di SBK. Dopo aver annunciato il passaggio di Van Der Mark alla Yamaha, il team nipponico ha ufficializzato l’approdo in Ten Kate di Stefan Bradl, il campione della Moto2 del 2011. Accanto al pilota tedesco ci sarà il capitano Nicky Hayden, che ha già vinto una gara nel 2016.

    2. Ducati Aruba.it

    SBK Magny Cours 2016, Davies

    Davide Giugliano è stato scartato ed è al momento senza una moto in vista del 2017, al suo posto c’è un grande ritorno quello di Marco Melandri che approda su una moto che sul finire della scorsa stagione è sembrata quella più veloce del lotto. Ovviamente non mancherà Chaz Davies che nel 2016 ha chiuso al terzo posto nella classifica generale ma con dieci vittorie all’attivo, record stagionale.

    1. Kawasaki Racing Team

    SBK Qatar 2016, Jonathan Rea

    Campioni del mondo e carica e team da battere, queste sono le premesse in vista della prossima stagione. Ovviamente i due piloti Jonathan Rea e Tom Sykes sono stati confermati anche per il 2017, consapevoli che la loro rivalità è uno stimolo per entrambi per arrivare alla vittoria.