Test a Jerez: Day 1 per De La Rosa

C’è da preparare il Gran Premio di Magny Cours che andrà in scena tra due settimane

da , il

    Pedro De La Rosa

    C’è da preparare il Gran Premio di Magny Cours che andrà in scena tra due settimane. E allora le scuderie sono scese nuovamente in pista a Jerez. A soli due giorni di distanza da Indianapolis, hanno iniziato i lavori sul circuito spagnolo McLaren, Renault, Honda e Williams.

    Naturalmente nel Day 1 non erano ancora presenti i piloti titolari. Per cui il primato in classifica è toccato a De La Rosa, bravo a tenersi dietro il finlandese Kovalainen della Renault impegnato a mettere appunto la nuova specifica di motore già utilizzata da Fisichella negli States.

    Per la scuderia di Woking, in cerca del setup ideale, l’altra vettura è stata guidata come al solito da Paffett mentre la seconda Renault è stata affidata al GP2 Jose Maria Lopez. I due hanno fatto segnare rispettivamente quarto e quinto tempo di giornata.

    Terza miglior prestazione per la Honda con Davidson che però ha sofferto di vari inconvenienti tecnici. Settimo – e ultimo – il collega Rossiter protagonista di un fuoripista.

    Sesto, infine, Wurz che ha guidato l’unica Williams presente e – conseguentemente – l’unica vettura gommata Bridgestone.

    L’obiettivo principale di giornata è stato proprio lo sviluppo degli pneumatici in vista del GP di Francia. Ricordiamo che la Michelin essendo nel suo circuito di casa non avrà grosse difficoltà a dare ai propri team la migliore mescola. Incuriosisce molto di più il lavoro della Bridgestone che, dopo l’exploit di Indianapolis, deve dimostrare di poter fornire con continuità un prodotto di livello.

    I test proseguiranno per il resto della settimana. Da oggi al lavoro anche BMW Sauber e Red Bull.

    Test Jerez, Day 1. I migliori tempi

    01. Pedro De La Rosa – Mclaren Mercedes – 1’18.029 – 60 giri

    02. Heikki Kovalainen – Renault – 1’18.484 – 97 giri

    03. Anthony Davidson – Honda – 1’18.694 – 69 giri

    04. Gary Paffett – Mclaren Mercedes – 1’18.929 – 76 giri

    05. Jose Maria Lopez – Renault – 1’19.508 – 59 giri

    06. Alexander Wurz – Williams Cosworth – 1’19.830 – 49 giri

    07. James Rossiter – Honda – 1’19.858 – 74 giri