Test a Jerez, Day 2: il migliore è Barrichello

da , il

    Barrichello

    Secondo giorno di test a Jerez e ancora 3 team impegnati. Renault, Honda e Red Bull. Il migliore di giornata è Barrichello che si tiene dietro Fisichella venuto a sostituire il febbricitante Kovalainen.

    Buone indicazioni per la Honda che, supportata anche da Rossiter, ha concluso una proficua giornata di lavoro su setup, gomme e novità aerodinamiche.

    In Renault è stato richiamato Fisichella per sostituire Kovalainen alle prese con un problema di salute. Il romano ha testato alcuni pneumatici per la Cina ma è stato disturbato da alcune noie meccaniche. Ad affiancarlo c’era ancora il giovane Lopez, impegnato con lo sviluppo dell’elettronica.

    A tal proposito Silk, responsabile dei test ha dichiarato:“Dobbiamo ammettere che non è stato un buon giorno di test a causa dei problemi meccanici che abbiamo subito. Ma i dati che abbiamo raccolto sono interessanti e speriamo di completare il lavoro domani. Oggi abbiamo fatto un gran lavoro per ottimizzare il tempo in pista e questo è comunque positivo!”

    Per quanto riguarda la Red Bull, infine, come da programma Liuzzi ha sostituito Ammermuller facendo compagnia a Doornbos e le due monoposto si sono piazzata negli ultimi posti, distanziate rispettivamente di 1” e 7 decimi.

    Teste Jerez, Day 2. Migliori tempi:

    1. Rubens Barrichello Honda 76 giri – 1:17.601

    2. Giancarlo Fisichella Renault 70 giri – 1:17.701

    3. Jose Maria Lopez Renault 20 giri – 1:18.071

    4. James Rossiter Honda 101 giri – 1:18.219

    5. Robert Doornbos Red Bull-Ferrari 91 giri – 1:18.314

    6. Vitantonio Liuzzi Toro Rosso-Cosworth 65 giri – 1:18.679