Test Barcellona F1 2012: Ferrari lenta ma con gomme hard

Test Barcellona F1 2012: Ferrari lenta ma con gomme hard

Formula 1: Ferrari lenta ma Felipe Massa è al lavoro su gomme dure nella terza giornata di test 2012 sul circuito di Barcellona

da in Circuito Barcellona F1, Felipe Massa, Ferrari F1, Formula 1 2017, Piloti F1 2017, Pirelli F1, Team F1 2017, Test F1, Test F1 Barcellona
Ultimo aggiornamento:

    ferrari test barcellona f1 2012


    Nella terza giornata di test 2012 di Formula 1 sul circuito di Barcellona è toccato a Pastor Maldonado indossare pneumatici Pirelli di tipo super soft e stampare il migliore tempo di giornata per regalare ad una Williams in cerca di visibilità qualche titolo di giornale in più. Discorso nettamente opposto per la Ferrari che con Felipe Massa incassa oltre due secondi di distacco ma percorre gran parte dei suoi 84 giri con i meno performanti pneumatici Pirelli a mescola hard.

    Test F1 2012 a Barcellona del 23/02/2012

    Pastor Maldonado ottiene il miglior tempo di giornata al mattino montando sulla Williams gli pneumatici Pirelli a mescola super morbida. Con il suo 1’22″391, il venezuelano abbassa il miglior tempo assoluto delle monoposto del 2012 sul circuito di Barcellona. Al secondo posto della classifica troviamo Michael Schumacher che, però, ha girato con gomme soft. Per il tedesco è stata una giornata molto produttiva con ben 127 tornate inanellate. Terzo tempo per la Sauber di Kamui Kobayashi. Il giapponese è davanti alla McLaren di Jenson Button, la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne, la Red Bull di Mark Webber che ha avuto alcuni problemi di natura elettrica.

    Ferrari al lavoro su gomme dure

    Il miglior giro di Webber con la Red Bull è coinciso curiosamente con le stesso di Felipe Massa che ha girato a lungo con pneumatici Pirelli a mescola dura.

    A fine giornata la Ferrari è rimasta ferma all’uscita della pit lane ma solo a causa di una prova di pescaggio carburante. Sul fronte dell’affidabilità, oggi la Rossa non ha creato problemi. Scorrendo la classifica, troviamo nell’ordine Paul di Resta con la Force India, Timo Glock con la Marussia e Vitaly Petrov con la Caterham. Curiosità per il russo che, a causa di un errore nel cronometraggio, è balzato erroneamente in testa alla classifica dei tempi verso metà giornata.

    Test F1 2012, Barcellona 23/02/2012: classifica dei tempi
    1. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 1’22″391 – 106 giri
    2. Michael Schumacher – Mercedes – 1’23″384 – 127
    3. Kamui Kobayashi – Sauber-Ferrari – 1’23″582 – 99
    4. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 1’23″918 – 114
    5. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Ferrari – 1’24″433 – 78
    6. Mark Webber – Red Bull-Renault – 1’24″771 – 97
    7. Felipe Massa – Ferrari – 1’24″771 – 84
    8. Paul di Resta – Force India-Mercedes – 1’25″646 – 83
    9. Timo Glock – Marussia-Cosworth – 1’26″173 – 108*
    10. Vitaly Petrov – Caterham-Renault – 1’26″448 – 70

    488

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Barcellona F1Felipe MassaFerrari F1Formula 1 2017Piloti F1 2017Pirelli F1Team F1 2017Test F1Test F1 Barcellona
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI