Test F1 2010: a Jerez il sole bacia Button

Miglior tempo per Jenson Button e la sua MP4-25 nella quarta e ultima giornata di test sul circuito spagnolo di Jerez de la Frontera

da , il

    È della MP4-25 e di Jenson Button il miglior tempo dell’ultima delle quattro giornate di test ufficiali in programma a Jerez de la Frontera, terza e penultima tappa prima del via al 14 marzo in Bahrain, per la prima gara del Mondiale 2010 di F1. Il campione in carica ha fermato il cronometro sull’1:18.871 nel corso della mattinata, mentre effettuava una serie di short run su un tracciato finalmente scaldato dal sole per la prima volta nella settimana. Come la maggior parte dei team, anche la McLaren di Button ha fatto registrare il miglior tempo all’inizio della sessione, prima di passare a stint più lunghi con il serbatoio pieno.

    TEST JEREZ. A seguire la stessa tattica del britannico è stato il pilota di Renault, Robert Kubica, che si è piazzato al secondo posto a 0.243 secondi. Al volante della Sauber il giapponese Kamui Kobayashi ha portato un po’ di scompiglio iniziale causando una bandiera rossa all’inizio della sessione, ma con una sequenza ripetuta di giri veloci nel corso del pomeriggio ha migliorato la sua prestazione piazzandosi al terzo posto. Dietro di lui la Force India di Vitantonio Liuzzi, seguito poi da Nico Rosberg su Mercedes, la Ferrari di Fernando Alonso e al settimo posto lo spagnolo Jaime Alguersuari con la sua Toro Rosso. Il protagonista della giornata di venerdì, Mark Webber, ha invece perso diverse ore ai box di Red Bull dopo che la sua RB6 si era fermata in pista. Il team non ha ancora confermato le cause del problema, che ha comunque richiesto un cambio preventivo del motore. La sostituzione ha permesso così al driver australiano di ritornare in pista e piazzarsi ottavo. La Williams di Nico Hulkenberg ha impiegato la giornata in una serie di long run e ha concluso al nono posto, portando però a termine 137 giri nonostante l’ultima ora l’abbia passata fermo nella corsia del pit stop.

    NUOVI TEAM 2010. La sfida tra i team esordienti nella stagione 2010 ha visto primeggiare la Virgin di Timo Glock, decimo tempo. Dietro di lui Jarno Trulli su Lotus. Il passo della nuova VR-01 di Virgin Racing prometteva bene, ma i continui problemi idraulici hanno limitato la prestazione di Glock ad appena 28 giri, causando inoltre l’intervento dell’ultima bandiera rossa quando si è fermato nell’ultimo minuto della sessione. Trulli, per la prima volta al volante della sua T127 ha girato a un secondo dal pilota di Virgin e a 4.5 secondi dal leader della classifica Jenson Button, ma ha messo a segno il maggior numero di giri della giornata, 141, senza riscontrare problemi significativi, dal momento che il team anglo-malesiano si era concentrato sui long run e sul lavoro di set-up della vettura.

    Prossimo appuntamento a Barcellona, dal 25 al 28 febbraio, per l’ultima sessione di test prima dell’inizio ufficiale del Mondiale 2010 di F1.

    Test F1 a Jerez del 20-02-2010: classifica dei tempi e giri percorsi.

    1. Jenson Button, McLaren, 1:18.871, 108 Laps

    2. Robert Kubica, Renault, 1:19.114, 117 Laps

    3. Kanui Kobayashi, Sauber, 1:19.188, 117 Laps

    4. Vitantonio Liuzzi, Force India, 1:19.650, 80 Laps

    5. Nico Rosberg, Mercedes, 1:20.061, 130 Laps

    6. Fernando Alonso, Ferrari, 1:20.436, 137 Laps

    7. JaimeAlhuersuari, Toro Rosso, 1:21.053, 139 Laps

    8. Mark Webber, Red Bull, 1:21.194, 87 Laps

    9. Nico Hulkenberg, Williams, 1:21.919, 137 Laps

    10. Timo Glock, Virgin, 1:22.433, 28 Laps

    11. Jarno Trulli, Lotus, 1:23.470, 141 Laps