Test F1 2012, Barcellona: Vettel primo, Red Bull già in formato mondiale

Test F1 2012, Barcellona: Vettel primo, Red Bull già in formato mondiale

Test Formula 1 2012 a Barcellona: nel primo giorno di prove Sebastian Vettel mostra già un gran potenziale per la Red Bull RB8

da in Circuito Barcellona F1, Formula 1 2017, Piloti F1 2017, Sebastian Vettel, Team F1 2017, Test F1, Test F1 Barcellona
Ultimo aggiornamento:

    Vettel - Red Bull, test per le nuove F1 2012


    Sebastian Vettel ha fatto segnare il miglior tempo nella prima giornata di test invernali del 2012 sul circuito di Barcellona. I responsi cronometrici non sono da prendere troppo sul serio, lo sappiamo, ma la Red Bull RB8 impressiona per costanza di rendimento e solidità. Se si prende atto che il secondo classificato è Nico Hulkenberg con la Force India, si capisce ancor di più quanta poca attendibilità c’è da dare alla classifica di giornata. Fatto sta che, rispetto a Jerez, i distacchi sono molto più contenuti per tutti. Anche per McLaren e Ferrari che, al pari della debuttante Mercedes, restano entro il secondo dalla vetta.

    Test F1 2012 a Barcellona del 21/02/2012

    79 giri con il miglior crono di 1’23″265 che gli vale il primato giornaliero. Si sintetizza così il lavoro di Sebastian Vettel e della Red Bull nella prima giornata di test sul circuito di Barcellona. Nessun problema particolare affligge la monoposto austriaca che riesce a limare nel pomeriggio il primato ottenuto al mattino. Al secondo posto troviamo a sorpresa la Force India con Nico Hulkenberg per lungo tempo più veloce in pista. La McLaren è terza con un Lewis Hamilton autore di ben 114 giri. Quarto tempo per la Toro Rosso con Daniel Ricciardo. L’australiano precede la Ferrari di Fernando Alonso. La scuderia italiana ha dato l’impressione di essere molto più interessata ad analizzare i risultati delle ultime modifiche apportate alla F2012 piuttosto che cercare la prestazione assoluta.

    Da segnalare un piccolo problema tecnico registrato al mattino.

    Esordio incoraggiante per la Mercedes F1 W03

    Dietro ad Alonso, con praticamente lo stesso tempo, si piazza la debuttante Mercedes F1 W03 guidata da Michael Schumacher. I problemi di gioventù, però, si sono fatti sentire. Il tedesco si è dovuto fermare spesso ai box per modificare la parte finale degli scarichi i quali provocavano bruciature sulla carrozzeria. Completano la classifica dei primi dieci Sergio Perez con una Sauber che ha accusato problemi alla barra antirollio posteriore, Bruno Senna, Heikki Kovalainen, Romain Grosjean. Da segnalare dei grossi problemi al telaio della Lotus che hanno costretto la squadra ad interrompere i lavori dopo soli 7 giri. La scocca della E20 è stata immediatamente spedita ad Enstone per dei controlli. Da segnalare, infine, l’assenza della HRT che non ha superato il crash test con la monoposto del 2012 e il ritorno sull’asfalto della Marussia. Il debuttante Charles Pic, però, ha girato ancora con la vettura dello scorso anno.

    Test F1 2012 del 21/02/2012: classifica dei tempi e giri percorsi
    1. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 1’23″265 – 79 giri
    2. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes – 1’23″440 – 97
    3. Lewis Hamilton – McLaren-Mercedes – 1’23″590 – 114
    4. Daniel Ricciardo – Toro Rosso-Ferrari – 1’23″618 – 76
    5. Fernando Alonso – Ferrari – 1’24″100 – 75
    6. Michael Schumacher – Mercedes – 1’24″150 – 51
    7. Sergio Perez – Sauber-Ferrari – 1’24″219 – 66
    8. Bruno Senna – Williams-Renault – 1’25″711 – 97
    9. Heikki Kovalainen – Caterham-Renault – 1’26″035 – 31
    10. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 1’26″809 – 7
    11. Charles Pic – Marussia-Cosworth – 1’28″026 – 121

    614

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Barcellona F1Formula 1 2017Piloti F1 2017Sebastian VettelTeam F1 2017Test F1Test F1 Barcellona
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI