Test F1 2015 Barcellona: tutti i numeri, risultati e statistiche [FOTO]

I Test della F1 2015 a Barcellona si sono conclusi. Ecco tutti i dati, risultati e statistiche che sono emerse durante le diverse giornate di pre-campionato.

da , il

    Pneumatici Pirelli

    I test di Barcellona della F1 2015 si sono conclusi ed è tempo di analizzare ciò che emerso dalle varie giornate. La Pirelli tramite Paul Hembery, direttore del Motorsport, ha spiegato nel dettaglio i diversi comportamenti dei pneumatici durante le varie giornate e i tempi degli stessi con le diverse mescole: “Barcellona ha rappresentato l’ultima opportunità per i team per valutare i nuovi pneumatici e dalle nostre analisi abbiamo visto una differenza di circa due secondi rispetto alla passata stagione. La stretegia dei team sarà molto importante quest’anno con questi nuovi pneumatici.” sono state le prime parole di Hembery. Sfogliate le pagine per scoprire tutti i numeri che sono emersi a Barcellona con le statistiche utili per capire i diversi lavori svolti dai piloti durante i Test e carpire al meglio il valore delle monoposto.

    Hembery: ‘Pneumatici veloci’

    Il primo dato che ha sorpreso il Circus è sulla velocità delle monoposto: “A Barcellona i team hanno potuto testare l’intero range Pirelli 2015- ha esordito Hembery- che presenta una nuova costruzione al posteriore e una nuova mescola supersoft. Siamo soddisfatti che il giro più veloce di questi test, segnato con gomma soft, sia stato 2 secondi e mezzo più veloce rispetto alla pole del 2014. Le gomme intermedie non sono state molto utilizzate e quindi i dati non sono rilevanti. Restiamo fiduciosi e siamo certi che tutti i team siano pronti per disputare un’ottima stagione”.

    I piloti durante i Test a Barcellona hanno girato per un totale di 3502 giri completati. Numeri superiori rispetto ai 3134 dei Test precedenti e dei 2294 di Jerez.

    La Pirelli ha inoltre confermato che, durante tutti i test pre-stagione, sono stati percorsi complessivamente 41.048 km.

    Continua a pag.3

    Giri Veloci

    Day-1: Massa (Williams) 1’23”500 Soft

    Day-2: Rosberg (Mercedes) 1’22”792 Soft

    Day-3: Hamilton (Mercedes) 1’23”022 Soft

    Day-4: Bottas (Williams) 1’23”063 Supersoft

    Si può notare un notevole miglioramento delle performance di quest’anno rispetto alla stagione 2014. L’anno scorso la pole del Gran premio di Spagna fu di 1’25”232. I pneumatici SuperSoft, a detta dei vertici della Pirelli, non sono stati valutati in maniera adeguata in quanto questo tipo di mescola non è congeniale per il tracciato spagnolo.

    Continua a pag.4

    Numeri dei Test

    A Barcellona in totale sono stati portati 463 set di pneumatici: 36 supersoft; 85 soft; 137 medium; 72 hard; 66 intermediate; 47 wet, 20 prototipo medium. Quest’ultima mescola è stata portata da Pirelli ai soli fini di sviluppo futuro ma che non ha mostrato alcuna differenza, in termini di performance, con la mescola media standard.

    Per quanto concerne i Long Run, ecco i piloti che hanno lavorato maggiormente con le diverse mescole:

    Medium: 26 giri completati da Ericsson [Day 1]Soft: 15 giri Massa [Day 1] e Rosberg [Day 4]Hard: 27 giri Nasr [Day 4]

    Supersoft: 5 giri Ericsson, Perez, Nasr e Hulkenberg

    Prototipo Medium: 28 giri Raikkonen [Day 3]Intermedie: 6 giri Hamilton [Day 1] e Kvyat [Day 1]

    Full wet: inutilizzate