Test F1 Barcellona 2016, risultati 3a giornata: Hulkenberg in luce, Ferrari in ombra [FOTO]

Oggi esordio di Raikkonen sulla Ferrari e di Massa sulla Williams

da , il

    Test F1 2016 Barcellona - Un’altra giornata va in archivio al Montmelo ed è la Force India di Nico Hulkenberg a prendersi la scena. Il più veloce, con il miglior tempo arrivato al pomeriggio, montando gomme supermorbide e abbassando il crono ottenuto con le morbide, comunque già buono per garantirgli i titoli di giornata. Sarà una Force India da tenere d’occhio, perché dietro a Mercedes e Ferrari potrebbe esserci lei, in bagarre con Williams. Ferrari oggi ha incontrato qualche difficoltà di troppo. Raikkonen era al debutto sulla nuova SF16-H ma le cose non sono filate liscio. Al mattino ha perso praticamente l’intero turno, riuscendo a girare per pochi passaggi solo poco prima che arrivasse lo stop per la pausa pranzo. Meglio al pomeriggio, che gli regala la terza prestazione con gomme medie, dietro a un Grosjean che negli ultimi minuti ha cercato gloria e l’ha trovata.

    CLICCA QUI per il live della terza giornata di test da Barcellona per la F1 2016

    La cronaca del pomeriggio

    Una lunga serie di controlli al sistema di alimentazione del motore ha costretto la macchina ai box, un lavoro concentrato sul sistema di iniezione nel dettaglio. Quarta posizione per una Renault a cercare visibilità, con gomme morbide fa 1.26.0 Magnussen, anche lui all’esordio in pista quest’anno. Ma un guasto ha fermato la RS16 poco dopo i 100 giri, nel finale di sessione. L’affidabilità non è ancora il punto forte della squadra francese. Chi ha girato tantissimo è stato Carlos Sainz, simulando un gran premio e ottenendo la sesta piazza, con gomme medie. Nelle retrovie Kvyat e Massa, quest’ultimo però ha messo insieme parecchi giri e non sembra sia andato a caccia della prestazione, usando solo gomme medie, come anche Kvyat. Problemi per Button, dopo una buona mattinata, ha rallentato l’azione al pomeriggio, causa una perdita idraulica.

    Le Mercedes hanno diviso la giornata a metà tra i due piloti, prima Rosberg poi Hamilton, niente acuti velocistici, quelli arriveranno quando servirà. Al momento si fanno tanti long run e un lavoro dedicato, funzionale al team.

    Classifica tempi Test F1 2016 Barcellona – 3a giornata

    1. Hulkenberg Force India 1.23.110 SS

    2. Grosjean Haas 1.25.874 S

    3. Raikkonen Ferrari 1.25.977 M

    4. Magnussen Renault 1.26.014 S

    5. Rosberg Mercedes 1.26.084 M

    6. Sainz Toro Rosso 1.26.239 M

    7. Nasr Sauber 1.26.392 S

    8. Hamilton Mercedes 1.26.421 M

    9. Kvyat Red Bull 1.26.497 M

    10. Massa Williams 1.26.712 M

    11. Button McLaren 1.26.919 M

    12. Haryanto Manor 1.28.249 M

    US=ultramorbide SS=supermorbide S=morbide M=medie

    Miglior tempo 22 febbraio: Vettel – 1’24″939 (Morbide)

    Miglior tempo 23 febbraio: Vettel – 1’22″810 (Ultramorbide)

    Contagiri

    Sainz, 161

    Nasr, 115

    Magnussen, 110

    Massa, 109

    Hulkenberg, 99

    Hamilton, 88

    Grosjean, 82

    Haryanto, 77

    Raikkonen, 77

    Rosberg, 74

    Kvyat, 74

    Button, 71

    a cura di: Fabiano Polimeni

    18:00 – Si chiude qui la terza giornata di test a Barcellona. Hulkenberg miglior tempo

    17:55 - Riprova a uscire Magnussen e stavolta riesce a prendere la via della pista

    17:46 – E’ pronto a tornare in pista Magnussen, la RS16 evidentemente non aveva gravi problemi che l’hanno costretta in precedenza allo stop. E invece ci smentisce subito: fermo appena uscito dai box. E’ stato riportato indietro.

    17:42 – Colpo di reni di Grosjean, secondo: gomme morbide per fare 1.25.874

    17:34 – A meno di mezz’ora dal termine, Sainz ha totalizzato 152 giri. Hamilton, Raikkonen e Hulkenberg sono i piloti in azione al momento, su tempi però alti. Dalla McLaren ufficializzano quel che era chiaro da tempo: giornata conclusa in anticipo per una perdita idraulica

    17:19 – Seguiamo Sainz, è in pista con le morbide per la prima volta oggi. Potrebbe migliorare l’attuale 1.26.2 ottenuto con le medie

    17:16 – Migliora Hamilton, è autore di 1.26.421 con gomme medie. Un lavoro certo non improntato alla ricerca della prestazione, quello odierno per Lewis, salito in macchina al pomeriggio, mentre al mattino è toccato a Rosberg

    17:07 – Può riprendere la sessione, semaforo verde

    17:01 – Bandiera rossa. Ancora uno stop per la Renault, Magnussen (102 giri) è fermo sul rettilineo di partenza. Ieri Palmer era stato appiedato dal motore

    17:00 - Con gomme dure, il passo di Raikkonen è sull’1.29 medio. Le gomme morbide portano Grosjean quinto, 1.26.214.

    16:50 – A 70 minuti dal termine, Magnussen e Hamilton in azione. L’inglese era rientrato ai box a chiusura del long run. Ora anche Raikkonen, che monta gomme dure

    16:40 – L’attuale long run di Hamilton lo vede girare sul piede dell’1.28

    16:35 - Grazie a 1.26.879 Grosjean scavalca Button

    16:25 – Lo stakanovista di giornata è Carlos Sainz: 121 giri completati adesso

    16:22 – Raikkonen sta tenendo un ritmo da 1.26 basso negli ultimi passaggi

    16:13- Mancano meno di due ore al termine della sessione, questi i giri completati da ciascun pilota

    Sainz, 116

    Massa, 109

    Nasr, 102

    Magnussen, 94

    Rosberg, 74

    Kvyat, 73

    Grosjean, 57

    Haryanto, 56

    Hulkenberg, 52

    Button, 51

    Hamilton, 45

    Raikkonen, 32

    16:08 – A quanto pare starebbero sostituendo la power unit sulla McLaren di Button. Se così fosse, probabilmente la giornata si chiude qui per l’inglese

    16:00 - Giro veloce con le supersoft, si porta a 1.23.110 contro l’1.22.810 di Vettel sulle Ultrasoft. Prestazione assolutamente interessante della Force india. Non sappiamo ovviamente i carichi di benzina, ma è quantomeno improbabile che abbia cercato il giro a serbatoio vuoto.

    15:56 – E’ tornato ai box Raikkonen, complessivamente ha percorso 31 giri oggi.

    15:50 – Sempre dal box McLaren, Boullier spiega che il lavoro di questi giorni è essenzialmente rivolto a verificare la correlazione dei dati in pista, per impostare lo sviluppo futuro. Sta girando in pista, invece, Hulkenberg, e abbassa a 1.24.032 il suo miglior crono, due decimi in meno e ancora con gomme morbide.

    15:45 – A inizio sessione pomeridiana, Button era rimasto fermo uscendo dai box. Un problema idraulico, una perdita, la causa

    15:41 – Sainz continua a girare ed è chiaramente su una simulazione gara, insieme a lui ci sono Kvyat, Hamilton, Massa e Grosjean. Massa con gomme dure, Hamilton e Sainz le medie.

    15:34 - 100 giri per Massa. Williams che ha lavorato nascondendosi nei giorni scorsi, senza mai un acuto, frequentemente dietro alla Red Bull nella classifica dei tempi, ma il potenziale della FW38, con la power unit Mercedes, dovrebbe permettere al team inglese di aver altre prestazioni.

    15:32 – Non si è visto ancora in azione oggi pomeriggio Grosjean. Ha all’attivo 54 giri

    15:30 - Pit di Sainz, rimonta le medie e torna a girare. Potrebbe essere su una simulazione gara

    15:25 - Con Raikkonen stanno girando Magnussen, Sainz, Kvyat, Haryanto e Massa

    15:19 - Spinge più a fondo Raikkonen, con gomme medie. E’ secondo, autore di 1.25.977

    15:12 – Il giro veloce lo fa ora Hulkenberg, con un buon 1.24.232 ottenuto montando gomme morbide. Buona prestazione per la Force India

    15:10 – Diversamente dai giorni scorsi, oggi non abbiamo assistito a una ricerca del tempo prima della pausa pranzo, con l’asfalto caldo. Nessuno ha sperimentato le gomme supermorbide, tantomeno le Ultramorbide. I tempi in graduatoria sono arrivati con le medie, fatta eccezione per Magnussen su Pirelli morbide.

    15:05 – Hamilton è su un long run, gira con tempi sull’1.29

    15:03 – In casa Mercedes, ecco come la pensa Nico Rosberg sui test, i chilometri percorsi e l’utilità delle prove: «Abbiamo bisogno di spingere la macchina al limite per trovare piccoli problemi. A un certo punto si romperà e per adesso dobbiamo continuare ad andare e scoprire dove sono i punti deboli».

    14:57 – Ecco le prime immagini di Raikkonen al volante della SF16-H. Kimi, Hamilton, Massa e Hulkenberg girano con le medie, morbide per Nasr. In Force India veniva dato Perez in macchina oggi pomeriggio, ma c’è ancora Hulk al volante della VJM09

    Contagiri alle 14:55

    Rosberg, 74

    Massa, 73

    Nasr, 71

    Sainz, 69

    Magnussen, 66

    Grosjean, 54

    Button, 51

    Kvyat, 46

    Hulkenberg, 38

    Haryanto, 25

    Hamilton, 16

    Raikkonen, 11

    14:51 – Ancora un miglioramento per Kimi, toglie 3 decimi al precedente crono e sale sesto. Dovrà recuperare il tempo perso stamane in quella che è la sua prima uscita con la SF16-H. Al momento sono in pista lui e Hamilton.

    14:48 – Giornata che prosegue a rilento in Ferrari, esce adesso dai box Raikkonen e ottiene 1.26.920, nona prestazione odierna

    14:30 - Torniamo in diretta con i test di F1 da Barcellona. Le prime posizioni della classifica non sono cambiate. In pista abbiamo Massa, Kvyat, Button, e Hamilton che ha rilevato Rosberg.

    La cronaca del mattino

    Haryanto Manor MRT05

    12:27 – Contagiri

    Rosberg, 62

    Sainz, 53

    Magnussen, 51

    Nasr, 50

    Massa, 46

    Grosjean, 40

    Button, 34

    Hulkenberg, 32

    Haryanto, 23

    Kvyat, 22

    Raikkonen, 2

    12:22 – La temperatura in pista al momento è elevata, siamo sui 30° C a Barcellona

    12:16 – Raikkonen scende in pista per il primo giro di giornata. Installation lap completato

    12:09 – Siamo entrati nell’ultima ora di prove prima della pausa pranzo. La cronaca della mattinata ruota intorno all’assenza Ferrari. Raikkonen avrebbe dovuto debuttare sulla SF16-H ma la necessità di svolgere controlli sul sistema di alimentazione del V6, in particolare la pompa del carburante, ha impedito al pilota finlandese di poter girare. Rosberg si alternerà con Hamilton, in pista al pomeriggio, e si è concentrato su un lavoro con gomme medie e stint con più giri insieme, confermando tempi competitivi, in linea con il finale di simulazione gara fatto ieri (gira sull’1.26 nelle ultime battute). Il miglior tempo lo detiene al momento Hulkenberg, mentre Magnussen ha portato un po’ di visibilità alla Renault, seconda, con gomme morbide e un distacco di quasi 8 decimi. Esordio in Formula 1 da titolare per Rio Haryanto su Manor.

    Programma a rilento anche in Red Bull, rimasta ferma 90 minuti ai box prima di ripartire con Kvyat, ora in azione e con un buon numero di giri messi insieme

    12:01 - Si mette in luce, per la prima volta, la Renault RS16 con Magnussen: 1.26.014, secondo miglior tempo di giornata, ma con gomme morbide: è a 8 decimi da Hulkenberg

    11:52 – Riprende a girare Kvyat e migliora fino a ottenere 1.27.260, ottavo tempo di giornata. Rientra in pista anche Grosjean.

    11:42 - Lavoro a rilento anche in Red Bull, solo 9 giri per Kvyat stamane.

    11:35 – E’ arrivato un nuovo musetto in Mercedes, ma è in dubbio l’utilizzo già nei test odierni. Al momento in pista ci sono solo Massa e Sainz e girano sullo stesso passo, da 27 medio. Felipe ha migliorato la sua posizione, salendo quarto con 1.26.712

    11:27 – Rosberg sta effettuando un long run e gira sull’1.30 con gomme medie. Button scende ora a 1.27.028, lima 3 decimi al suo precedente crono

    11:25 – Grosjean scala una posizione, tre millesimi più rapido di Massa, è quinto con 1.26.955

    11:24 – Contagiri

    Rosberg, 41

    Magnussen, 35

    Nasr, 33

    Massa, 29

    Hulkenberg, 24

    Sainz, 23

    Grosjean, 22

    Button, 19

    Haryanto, 9

    Kvyat, 9

    Raikkonen, 0

    11:18 - Non registriamo miglioramenti cronometrici al momento. Abbiamo in pista Rosberg, Magnussen e Massa, il più rapido in azione, sul piede dell’1.27

    +++ In Ferrari stanno procedendo con dei controlli sul sistema di alimentazione. Motore è stato acceso, sperano di uscire prima della pausa pranzo +++

    11:06 – A più di due ore dal semaforo verde, non si è ancora vista la Ferrari. Primi problemi tecnici, ci sta che accadano nella fase invernale. Intanto, Nasr sale quarto con 1.26.840, Haryanto migliora e fa 1.31.7, nono tempo

    10:56 – Buona attività in Force India, Hulkenberg gira di nuovo e lima 3 decimi al tempo precedente, scende a 1.25.598

    10:51 – Button migliora, è quinto con 1.27.371

    10:48 – Mattinata che prosegue a rilento, ancora nessuno in pista. Anzi, ecco Massa uscire adesso, poco prima era toccato a Button

    10:40 – Pista vuota al momento. Ricordiamo che in Mercedes oggi pomeriggio girerà Hamilton e anche domani i due piloti si divideranno la macchina, questo per l’enorme chilometraggio già accumulato dai due. Mercedes piega che vogliono tenere “in forma” entrambi i piloti in vista di Melbourne.

    10:35 – Solo Sainz, Massa e Nasr in pista al momento. Ferrari sempre ferma ai box, con garage chiuso e sembrerebbe problemi alla pompa del carburante. Dalla Williams spiegano che il lavoro odierno si concentrerà sulle gomme

    +++ 10:30 - Se l’attualità di questi giorni ruota intorno ai test invernali, importanti novità si prospettano sul fronte regolamentare, con un nuovo format per le qualifiche. Tre eliminatorie, come lo scorso anno, un’ora di durata, ma il taglio dell’ultimo pilota avverrebbe di continuo. Spieghiamo meglio: Q3 da 16 minuti, al settimo minuto verrebbe eliminato l’ultimo, poi dopo 90″ il 21mo, dopo altri 90 il 20mo e così via, fino a lasciare 16 piloti in Q2, da 15 minuti. Il primo taglio si avrebbe qui dopo 6 minuti, procedendo poi ogni 90 secondi con l’ultimo in graduatoria. La Q3 vedrebbe 8 piloti in gioco per 14 minuti. Al quinto minuto eliminato l’ottavo, il settimo dopo 90″, il sesto dopo altri 90″, fino a lasciare primo e secondo a contendersi la pole nel minuto e mezzo finale della Q3. Un caos da seguire +++

    10:26 – Hulkenberg passa in testa, con 1’25″598 e gomme medie sulla VJM09

    10:24 - Sembra che sulla Ferrari SF16-H ci siano dei problemi alla pompa del carburante, ecco spiegato il ritardo nell’inizio delle prove per Raikkonen. Un’indiscrezione al momento non confermata

    10:19 - Con l’ingresso in pista di Haryanto, manca solo Raikkonen all’appello

    10:15 - Sainz è tornato in azione e ottiene il terzo tempo, 1.26.599

    10:12 – Si muove un po’ la classifica, con il terzo tempo di Massa, 1.27.899. La Toro Rosso si è fermata in precedenza appena uscita dalla corsia box per una ruota fissata male, l’anteriore destra, durante il pit-stop

    10:06 - Tanti problemi per Renault nei due giorni precedenti. Prima di tipo software, ieri il cedimento del motore con Palmer al volante. Magnussen fa il suo debutto e inanella una serie di giri, ottenendo il terzo tempo in 1.27.899.

    10:01 - Il contagiri della prima ora vede la Mercedes sempre macinachilometri

    Rosberg, 21

    Hulkenberg, 14

    Nasr, 13

    Magnussen, 12

    Sainz, 9

    Grosjean, 8

    Kvyat, 6

    Button, 4

    Massa, 1

    9:58 – Dopo una prima giornata difficile, per il cedimento dell’ala, Grosjean spera di poter compiere più giri oggi. Inizia con un tempo di 1.29.128

    9:55 - Tocca a Hulkenberg avvicinare Rosberg, si porta a pochi millesimi, con 1.26.313 e gomme medie

    9:49 – Ancora non abbiamo visto in azione Raikkonen e Haryanto, sono gli unici due a mancare in pista, visto il giro d’installazione fatto da Massa

    9:43 – Semaforo verde, si riparte con la sessione

    9:40 – +++ Bandiera rossa, si è fermato Sainz in fondo alla pitlane +++

    9:35 - Hulkenberg continua nella sua sequenza e scende fino a 1.28.2 con gomme morbide però

    9:30 - Registriamo il miglior tempo di Hulkenberg, gomme medie e 1.31.5. Non siamo ancora in una fase di intensa attività, sebbene arrivi adesso l’1.32.0 di Magnussen e il 32.8 di Sainz

    9:24 - Haryanto, Massa e Raikkonen sono gli unici senza nemmeno un giro all’attivo.

    9:21 - Anche Kvyat inizia il programma con un lavoro di raccolta dati: rastrelliere dietro le ruote anteriori sulla Red Bull

    9:19 – Poca attività in pista, solo Nasr sulla Sauber 2015 in azione, ma rientra anche lui dopo qualche tornata con gomme da bagnato (l’asfalto è asciutto)

    9:15 – Stint da 5 giri per Rosberg, che rientra

    9:13 – A quanto pare, il programma in Mercedes prevede che oggi pomeriggio in macchina ci sia Hamilton.

    9:10 - Rosberg è impegnato in giri di raccolta dati sul fronte aerodinamico, monta due rastrelliere davanti alle pance. Non si vede ancora il musetto modificato nei piloncini, annunciato per la giornata odierna o quella di giovedì. Con 1.43.6 abbiamo anche il primo crono di giornata, chiaramente da Nico, poi sceso a 1.38.8

    9:08 – Installation lap per Hulkenberg con gomme supermorbide

    9:05 – Mentre questi sono i giri coperti fino a oggi dai vari team

    Mercedes, 328

    Williams, 214

    McLaren, 203

    Red Bull, 199

    Sauber, 196

    Ferrari, 195

    Toro Rosso, 176

    Force India, 159

    Manor, 125

    Haas, 110

    Renault, 79

    9:03 - Questi i piloti che gireranno oggi al Montmelo:

    Rosberg,, Raikkonen, Massa, Kvyat, Hulkenberg, Magnussen, Sainz, Nasr, Button, Haryanto e Grosjean

    9:00 – Semaforo verde in pitlane, si parte con la terza giornata di test F1. Button e Rosberg i primi in pista

    8:25 – Buongiorno e bentrovati ancora una volta, appassionati di Formula 1. Tra poco più di mezz’ora si aprirà la pitlane a Barcellona e prenderà il via la terza giornata di test invernali