Test Barcellona F1 2016, risultati quarta giornata: Raikkonen il migliore, Alonso solo 3 giri [FOTO]

Ultima giornata della prima sessione di prove invernali. Semaforo verde alle 9:00

da , il

    Test Barcellona F1 2016, risultati – Lascia Barcellona e chiude la prima sessione di test invernali ancora una volta con il miglior tempo, la Ferrari. Raikkonen davanti a tutti, l’unico ad aver montato le gomme Ultramorbide insieme a Kvyat, proprio come fatto da Vettel e Ricciardo nei giorni scorsi. La prestazione assoluta di Kimi però resta lontana dal riferimento ottenuto da Vettel. Poco importa. Piuttosto, se al mattino il programma è andato tutto liscio, con un lavoro rivolto al perfezionamento dell’assetto, al pomeriggio si è dovuta attendere l’ultima ora per vedere in pista la SF16-H, sembrerebbe per operazioni prolungate sulla monoposto, intorno ai radiatori.

    CLICCA QUI per il live della terza giornata di test da Barcellona per la F1 2016

    Cronaca del pomeriggio

    Giornata pessima in McLaren, Alonso ha potuto effettuare solo 3 giri all’apertura del tracciato alle 9:00, poi un problema di pressione dell’impianto di raffreddamento ha costretto ai box per tutta la giornata la MP4-31. Pochi giri anche in Williams, sempre nascosta, a lavorare soprattutto con gomme medie e solo nel finale a provare le morbide, ma con tanta benzina a bordo. In Mercedes la grande novità ha interessato il musetto, fortemente modificato, con una strana interpretazione dell’S-Duct, forme arrotondate all’estremità, supporti dell’ala ravvicinati e un profilo principale rivisto. Tecnica a parte, consueto gran lavoro di percorrenza per Hamilton al mattino e Rosberg al pomeriggio. Solo ed esclusivamente con gomme medie.

    Ha dimostrato buona affidabilità la Renault con Magnussen, prima di fermarsi a 15 minuti dalla conclusione. Altre due bandiere rosse hanno interrotto la sessione, una provocata da Haryanto, andato in testacoda in curva 4 e, nello stesso punto, poco dopo, da Gutierrez, che ha fermato la Haas dopo 89 giri.

    Toro Rosso molto attiva con Verstappen, autore di oltre 110 giri, mentre Kvyat ha coperto 95 passaggi con la seconda miglior prestazione.

    Classifica tempi Test F1 2016 Barcellona – 4a giornata

    1º Kimi Raikkonen -Ferrari -1’23″477 -79 giri US

    2º Daniil Kvyat -Red Bull -1’24″293 +00″816 -95 US

    3º Alfonso Celis -Force India -1’24″840 +01″363 -75 SS

    4º Kevin Magnussen -Renault -1’25″263 +01″786 -153 S

    5º Max Verstappen -Toro Rosso -1’25″393 +01″916 -110 M

    6º Felipe Nasr -Sauber -1’26″053 +02″576 -121 S

    7º Nico Rosberg -Mercedes -1’26″187 +02″710 -86 M

    8º Lewis Hamilton -Mercedes -1’26″295 +02″818 -99 M

    9º Felipe Massa -Williams -1’26″483 +03″006 -54 S

    10º Esteban Gutiérrez -Haas -1’27″802 +04″325 -88 M

    11º Rio Haryanto -Manor -1’28″266 +04″789 -51 S

    12º Fernando Alonso -McLaren -s.t. -03 giri

    US=ultramorbide SS=supermorbide S=morbide M=medie

    Miglior tempo 22 febbraio: Vettel – 1’24″939 (Morbide)

    Miglior tempo 23 febbraio: Vettel – 1’22″810 (Ultramorbide)

    Miglior tempo 24 febbraio: Hulkenberg – 1’23″110 (Supermorbide)

    a cura di: Fabiano Polimeni

    17:56 – Riprende la sessione, 4 minuti ancora da disputare. Raikkonen, Massa, Nasr e Kvyat ne approfittano

    17:45 – +++ Altra bandiera rossa, potrebbe chiudersi qui la sessione odierna +++. Stop di Magnussen

    17:38 – Si mette in evidenza Celis, terzo tempo con 1.24.840 e gomme supermorbide

    17:30 – Massa è sceso fino a 1.26.483 con gomme morbide, certo non un tempo da urlo, ma in Williams evidentemente il programma di lavoro è rivolto su altri dettagli. Infatti, continua poi con un passo da 1.30, evidentemente ha benzina a bordo

    17:23 - Nessun miglioramento al momento. Abbiamo Raikkonen che gira con gomme morbide

    17:07 - Ha ripreso la via della pista Raikkonen, ancora 50 minuti di test per lui. Massa ha gomme morbide al momento

    17:06 - Kvyat torna a girare con le Ultrasoft, mentre in Sauber annunciano che Nasr farà un long run con gomme medie. Si rivede Massa, migliora e fa 1.26.942, ancora nessun segno di attività dalla Ferrari, con qualche problema di troppo oggi pomeriggio, visto che Raikkonen non ha girato. Per Alonso, invece, giornata decisamente peggiore: 3 giri appena è iniziata la giornata di test alle 9:00, poi più nulla per problemi di pressione all’impianto di raffreddamento e per una perdita di liquido refrigerante in seguito. Debacle McLaren Honda dopo due giornate iniziali che sembravano promettere bene quantomeno sul fronte dell’affidabilità.

    17:01 – Semaforo verde, Celis in primo in pista

    16:51 – Bandiera rossa, ancora in curva 4. Si è fermato Gutierrez. E’ il secondo stop di questo pomeriggio, dopo l’incidente di Haryanto

    16:50 – A poco più di un’ora dal termine, iniziamo a stilare una classifica dei migliori tempi visti nei quattro giorni

    1. Sebastian Vettel, Ferrari, 1:22.810, ultrasoft, 23/2

    2. Nico Hulkenberg, Force India, 1:23.110, supersoft, 24/2

    3. Kimi Raikkonen, Ferrari, 1:23.477, ultrasoft, 25/2

    4. Daniel Ricciardo, Red Bull 1:23.525, ultrasoft, 23/2

    5. Daniil Kvyat, Red Bull, 1:24.293, ultrasoft, 25/2

    16:38 – Toglie qualche centesimo Rosberg al suo miglior giro, ottiene 1.26.187

    16:30 – Contagiri

    Magnussen, 142

    Verstappen, 99

    Hamilton, 99

    Nasr, 91

    Gutierrez, 82

    Kvyat, 80

    Celis, 59

    Raikkonen, 58

    Haryanto, 51

    Rosberg, 50

    Massa, 33

    Alonso, 3

    16:26 - Come già nei giorni scorsi, anche Red Bull prova le ultramorbide. Kvyat è però a 9 decimi dal tempo di Raikkonen, pur valendogli la seconda prestazione in 1.24.329. Circa 4 decimi trovati nel passaggio da supermorbide a ultramorbide

    16:15 - L’ultimo a migliorare oggi pomeriggio è Kvyat, con le supersoft fa 1.24.764, ritoccando il precedente crono di qualche centesimo. Scarsa attività anche dalla Williams, oltre a Ferrari, dopo la pausa pranzo

    16:03 – Magnusssen l’unico in pista al momento, a poco meno di due ore dalla chiusura.

    16:01 – Aggiornamento dalla McLaren, c’è una perdita di liquido refrigerante che ha ulteriormente rallentato il programma, meccanici al lavoro. E’ al lavoro, ma in pista, Rosberg, che gira sull’1.28 con gomme medie

    15:57 – Iniziamo a chiederci se non ci sia qualche problema in Ferrari, vista l’assenza prolungata di Raikkonen.

    15:55 - Si rivede la Red Bull, Kvyat fa il secondo tempo con gomme supermorbide: 1.24.815

    15:51 – 60 giri per Celis, che si “regala” un 1.25.874, quarta posizione nella classifica dei tempi

    15:42 – Ripartita la sessione. Magnussen riprende da dove aveva lasciato la simulazione gara, anche Celis in azione, con gomme morbide

    15:30 – +++ Bandiera rossa, Haryanto fuori pista in curva 4 +++. Si preannuncia un’interruzione più lunga delle altre viste in questi giorni

    15:18 – Magnussen è il primo a passare i 100 giri: 102 per l’esattezza e continua con la simulazione gara (tempi da 1.31 al momento). Lui e Gutierrez gli unici in pista

    15:10 - Voci dal paddock: Alonso potrebbe uscire solo alle 16:30, per i 90 minuti conclusivi dei test. Attendiamo conferme. Magnussen ha effettuato un altro pitl, passando dalle medie alle nere senza banda

    15:07 – Asfalto a 31° C

    Contagiri alle 15:04

    Hamilton, 99

    Magnussen, 96

    Verstappen, 87

    Nasr, 69

    Gutierrez, 66

    Kvyat, 63

    Raikkonen, 58

    Haryanto, 43

    Celis, 40

    Massa, 33

    Rosberg, 25

    Alonso, 3

    15:02 – Si porta in nona posizione Gutierrez: 1.27.802

    14:58 – Oltre a Magnussen e Gutierrez su simulazione gara, in pista c’è anche Nasr

    14:54 - Verstappen rientra ai box, sembra abbia un problema alla posteriore sinistra. Ieri Sainz ha dovuto parcheggiare dopo la ripartenza da un pitstop per una ruota fissata male

    14:46 - La simulazione di Gutierrez è iniziata con gomme dure, dopo 9 giri è passato alle medie, con le quali tiene un passo tra l’1.29 e 1.30 medio. Certo non esaltante rispetto ai migliori, ma è pur sempre un team debuttante

    14:43 - Dalla Ferrari spiegano che al mattino Raikkonen ha lavorato soprattutto sull’assetto della SF16-H

    14:41 – C’è un’indiscrezione su Mercedes e le gomme che avrebbe scelto per questa sessione di test: solo medie. Non avrebbero a disposizione altre mescole, pertanto nemmeno oggi vedremo del potenziale velocistico da parte della W07 Hybrid. Tutto rimandato a settimana prossima. Così come accadrà in stagione, anche per i test le squadre hanno potuto selezionare liberamente le mescole desiderate per 33 set di gomme, più due obbligatorie, uno di gomme intermedie e uno di full wet.

    14:39 – Kvyat e Gutierrez girano con gomme Pirelli senza banda colorata (ricordiamo che si tratta di un compound medio, realizzato in un secondo impianto della casa dell P lunga, in Romania; questa la spiegazione data lunedì scorso nel paddock)

    14:35 – Nessuna novità dal box McLaren Honda. Una problema ha bloccato Alonso per l’intera mattinata e dopo 30 minuti dall’avvio della sessione pomeridiana non è ancora rientrato in azione

    14:30 - Riprendiamo la cronaca in diretta dei test F1 da Barcellona per segnalare la presenza di Rosberg su Mercedes e l’inizio di una simulazione gara in Haas con Gutierrez. Rosberg ha ottenuto come primo crono 1.26.212, 8 centesimi più veloce di Hamilton, stamane a chiudere con 99 giri la sua prima sessione di test invernali

    Cronaca del mattino

    Test F1 2016 Barcellona (10)

    Classifica tempi Test F1 2016 Barcellona – 4a giornata

    1º Kimi Raikkonen -Ferrari 1’24″460 -50 giri (S)

    2º Kevin Magnussen -Renault 1’25″263 +00″803 -62 (S)

    3º Max Verstappen -Toro Rosso 1’25″393 +00″933 -61 (M)

    4º Daniil Kvyat -Red Bull 1’25″900 +01″440 -40 (M)

    5º Felipe Nasr -Sauber 1’26″292 +01″832 -45 (S)

    6º Lewis Hamilton -Mercedes 1’26″295 +01″835 -83 (M)

    7º Alfonso Celis -Force India 1’26″875 +02″415 -31 (M)

    8º Felipe Massa -Williams 1’28″684 +04″224 -32 (M)

    9º Esteban Gutiérrez -Haas 1’29″088 +04″628 -26 (M)

    10º Rio Haryanto -Manor 1’29″878 +05″418 -35 (M)

    11º Fernando Alonso -McLaren -2’20″439 +55″176 -03 (M)

    US=ultramorbide SS=supermorbide S=morbide M=medie

    12:39 – Un giro con le Ultrasoft assicura a Raikkonen: 1.23.477. E’ a 6 decimi dal miglior tempo (1.22.810) di Vettel con la stessa mescola

    12:26 – Anche Massa migliora, ottenendo l’ottavo tempo in 1.28.684 con gomme medie.

    12:23 - Altro miglioramento di Hamilton: 1.26.296, è sesto

    12:20 – Hamilton ha raggiunto i 76 giri stamane e ha appena migliorato, in 1.27.405. Ma è Raikkonen a farsi notare: 1.24.460 con gomme morbide. Miglior tempo di giornata

    12:11 – Le condizioni atmosferiche sono ideali: 14° C nell’aria, 28° C l’asfalto

    12:10 – In Red Bull si preparano a uscire con Kvyat per l’ultimo stint del mattino. Monterà gomme morbide per cercare un tempo?

    11:55 - Stiamo per entrare negli ultimi 60 minuti di prove, poi la tradizionale pausa pranzo e il rientro in pista alle 14:00. Sul circuito girano Celis e Magnussen, insieme a Raikkonen che ha chiuso il 43mo giro del ruolino personale

    11:46 – McLaren ferma per valori anomali nella pressione dell’acqua. Questa la spiegazione dell’assenza di Alonso in pista finora

    11:44 – Nessun pilota in azione al momento al Montmelo

    11:27 - Honda conferma in un tweet che Alonso tornerà a guidare più tardi, quindi la giornata non è andata in fumo, anche se la mattinata, con ogni probabilità, sì. Se Fernando è a quota 3 giri, Hamilton ha superato i 70! Con ancora 90 minuti di prove prima della pausa, i 100 giri sono alla portata

    11:13 - Nasr ha fruttato le gomme morbide per fare 1.26.309. Hamilton non si schioda dalle medie e continua a girare, portando il miglior personale a 1.27.497

    11:01 – Come stanno andando i test per la Williams? Valtteri Bottas ha commentato a SkySports: «Il feeling iniziale è positivo, abbiamo definitivamente affrontato i problemi dello scorso anno quest’inverno, ma non ho idea di come siamo messi rispetto agli altri».

    10:56 – Dopo quasi due ore di test, ecco chi ha girato di più e chi meno

    Hamilton, 47

    Magnussen, 37

    Verstappen, 34

    Raikkonen, 32

    Kvyat, 21

    Nasr, 20

    Massa, 18

    Celis, 16

    Gutierrez, 16

    Haryanto, 14

    Alonso, 3

    10:46 – Buon 1.25.393 di Raikkonen, sempre con le medie, è a 1 decimo e poco più da Magnussen che, ricordiamo, ha ottenuto la prestazione con gomme morbide

    10:44 - Registriamo adesso l’1.26.154 di Verstappen con gomme medie, in miglioramento ma sempre terzo

    10:40 – Meccanici al lavoro in McLaren. Hamilton gira in simulazione gara sull’1.29, insieme a Magnussen e Nasr, gli altri due in azione al momento

    10:30 - Rapido pitstop per Hamilton, che torna in pista. Rientra Massa, che girava per aerotest con gomme senza banda

    10:25 – Negli ultimi minuti solo Kvyat ha abbassato il suo tempo, portandosi a 1.26.8

    10:17 – Al momento sono in azione Raikkonen, Verstappen, Kvyat, Hamilton, Nasr e Celis. Continua il silenzio dalla McLaren

    10:10 - Raikkonen si porta sui tempi di Magnussen, ma usando gomme medie: 1.25.614 per Kimi. Abbiamo anche le velocità massime registrate ieri, eccole:

    Nasr, 338.5

    Hamilton, 337.5

    Massa, 334.3

    Hulkenberg, 333.3

    Haryanto, 333.3

    Magnussen, 332.3

    Grosjean, 331.2

    Raikkonen, 331.2

    Rosberg, 328.2

    Sainz, 327.2

    Kvyat, 322.3

    Button, 320.4

    10:03 - Miglioramento di Magnussen, abbassa il crono a 1.25.263 ma utilizzando gomme morbide

    10:00 - Dopo un’ora dall’inizio dei test a Barcellona, facciamo il punto di quanto accaduto. Attenzione tutta sul nuovo musetto Mercedes, con S-Duct e nuove forme. In Williams lavorano a rilevazioni aerodinamiche, mentre ha girato pochissimo Alonso, solo 3 giri, appena iniziata la sessione. Hamilton è al volante, che cederà a Rosberg dopo la pausa pranzo. Il “contagiri” attuale vede:

    Magnussen, 16

    Gutierrez, 15

    Raikkonen, 14

    Kvyat, 14

    Hamilton, 12

    Massa, 11

    Celis, 6

    Haryanto, 5

    Alonso, 3

    Nasr, 1

    9:45 – Tornando al musetto Mercedes, nella vista frontale si nota quanto siano state estremizzate le forme, piloncini ravvicinati, un attacco con l’ala di pochissimi centimetri e un disegno marcatamente più arrotondato del muso

    Fonte foto | Albert Fabrega, via Twitter

    9:39 – Dopo i 3 giri iniziali non abbiamo visto ancora Alonso. Solo un installation lap anche per Nasr. Da registrare ora il miglioramento di Raikkonen, secondo, e Verstappen, quarto

    9:35 - Magnussen è in testa con 1.27.2, Massa è al lavoro su rilevazioni aerodinamiche, gira a velocità costante.

    9:24 – Progressivamente migliorano tutti, ora Magnussen è sul 27.7, come anche Hamilton, 4 centesimi davanti alla Renault

    9:21 - Lavoro sull’aerodinamica per Celis con la Force India. Raikkonen intanto ottiene 1.28.943, Hamilton poi scende a 1.28.325

    9:16 – Confermiamo la presenza dell’S-Duct, con l’apertura per scaricare l’aria nella parte superiore, appena dietro al tubo di Pitot, mentre nella zona inferiore è stato creato un canale nella porzione a pellicano dietro i piloncini. Modificati anche i turning vanes

    Test F1 2016 Barcellona (7)

    Fonte foto | Craigh Scarborough via Twitter

    +++ Mercedes con il nuovo musetto, ha una forma più arrotondata all’estremità e un “pellicano” a prima vista più pronunciato nella parte bassa, dove sembra sia presente un’apertura +++

    9:09 – Il primo tempo di giornata lo fa Kvyat: 1.40.7, poi migliorato da Hamilton, che scende fino a 1.39.3. Rilevanza dei tempi: zero.

    Finora abbiamo visto le gomme morbide per Alonso, Magnussen e Nasr nei rispettivi installation lap

    9:05 - Installation lap per Hamilton. Questa prima fase di test non ci dirà molto di significativo

    9:04 - Kvyat prosegue a girare, Magnussen monta una piccola rastrelliera davanti alle pance, in basso

    9:02 – Installation lap anche per Gutierrez, Raikkonen, Kvyat e Magnussen. Stamane subito al lavoro la Ferrari

    9:00 – Si parte, semaforo verde! Alonso è il primo a scendere in pista. Ricordiamo che ieri in McLaren il programma di giornata è stato interrotto al pomeriggio a causa di una perdita idraulica

    8:55 – Per darvi un’idea delle temperature a quest’ora a Barcellona, siamo con l’aria a 7° C e l’asfalto a 12° C

    8:42 – Questi i piloti impegnati oggi:

    Raikkonen

    Hamilton

    Massa

    Alonso

    Verstappen

    Kvyat

    Magnussen

    Gutierrez

    Nasr

    Haryanto

    Celis

    7:45 - Buongiorno, amici appassionati di Formula 1. Ci prepariamo a seguire l’ultima giornata della prima sessione di test invernali a Barcellona. Al termine delle 8 ore odierne di test, la Formula 1 avrà ancora quattro giornate dall’1 al 4 marzo prima di ritrovarsi a Melbourne, dove si farà sul serio e conterà solo il cronometro.