Test F1 2016, Hamilton spavaldo: “Contento di aver rotto la Mercedes”

Formula 1 2016: Hamilton commenta spavaldo la rottura della sua Mercedes con la quale ha chiuso i test invernali dopo ben 6000 km senza intoppi!

da , il

    E alla fine dei test invernali della stagione 2016 di Formula 1, dopo 6000 Km accumulati che corrispondono a circa 20 GP filati lisci lisci, anche la Mercedes W07 ha conosciuto un piccolo problema tecnico. Un guasto alla trasmissione ha lasciato Lewis Hamilton a piedi a metà dell’ultima giornata. Per nulla preoccupato, il tre volte campione del mondo ci ha scherzato sopra. Non solo, alcuni addetti ai lavori credono che sia stato un “finto” problema che nascondeva una normale prova di pescaggio carburante. “Sono felice di aver rotto la macchina alla fine dei test – ha dichiarato a motorsport.com – perché è sempre meglio scoprire che qualcosa non va ora anziché a Melbourne”.

    F1 2016: Mercedes inarrivabile su gomme medie

    “Il team ha avuto due incredibili settimane di lavoro – ha aggiunto Lewis Hamiltonabbiamo battuto tutti i nostri record di percorrenza nei test e non vedo l’ora che inizi il campionato”. Uno dei dati più interessanti che dà la misura del potenziale della Mercedes arriva dal raffronto dei tempi assoluti fatti registrare dai piloti che usano mescole medie: 1’24″126 per Nico Rosberg, 1’24″133 per Hamilton e 1’24″611 per la Ferrari con Sebastian Vettel. Si fa fatica a comparare giri fatti in giornate diverse ma il mezzo secondo lasciato tre mesi fa ad Abu Dhabi potrebbe essere ancora tutto lì. Le speranze degli altri, leggasi quelli di Maranello, stanno nell’aver trovato una migliore interpretazione del comportamento delle gomme più morbide che saranno utilizzate in qualifica. Sul passo gara, poi, la forbice sembra meno marcata e azzeccare la strategia giusta potrebbe fare la differenza anche a fronte di un pacchetto nel complesso meno competitivo.

    F1 2016, Rosberg: “Fatto lavoro incredibile”

    “E’ stato il mio miglior pomeriggio da quando sono iniziati i test”, ha dichiarato Nico Rosberg dopo essere sceso per l’ultima volta dalla Mercedes impegnata nei test di Barcellona. “Abbiamo macinato tanti chilometri e pensiamo di essere ben preparati per Melbourne – ha proseguito il pilota tedesco – costruire una macchina così affidabile è stato incredibile. Ora non ci resta che aspettare la prima gara per avere un quadro completo dei livelli di prestazione di tutti”. Nelle due settimane di attesa, Rosberg ha già alcuni appuntamenti da non mancare a Brackley per lavorare sul simulatore:“Mi sento pronto per una grande battaglia”, ha concluso prima di salutare tutti e lasciare la pista del Montmelò.