Test F1 2016, Vettel: “Ferrari affidabile, non ci sono problemi”

Test F1 2016, Vettel: “Ferrari affidabile, non ci sono problemi”
da in Ferrari F1, Formula 1 2017, News F1, Nuova Ferrari F1, Sebastian Vettel, Test F1 Barcellona
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/03/2016 10:40

    Test Formula 1 2016, Ferrari in pista con Vettel

    E’ un Sebastian Vettel sereno quello che scende dalla Ferrari SF16-H nella sua penultima giornata di test invernali in vista della stagione 2016 di Formula 1. A differenza di quello che si potrebbe pensare, la Rossa vuole far credere di non aver ancora scoperto tutte le sue carte e, soprattutto, di non soffrire particolarmente dei tanto temuti problemi di affidabilità. Si tratta di qualche piccolo intoppo di gioventù e nulla più. Sull’argomento interviene anche Maurizio Arrivabene per gettare acqua sul fuoco. Ecco le loro parole… CLICCA QUI per seguire la quarta giornata del live di test in diretta da Barcellona!

    Sebastian Vettel non è andato oltre l’1:24.611 fatto registrare con pneumatici Medium. Il tempo gli è valso il quarto posto nella classifica dei tempi della giornata. Il pilota tedesco ha inanellato 151 giri lavorando sugli assetti. “Mi sarebbe piaciuto girare un pò di più, ma per ora siamo soddisfatti. Non sono preoccupato per quello che è successo a Kimi. Ovviamente si spera sempre che non accada nulla, ma se qualcosa capita qui, durante un test, va bene così”, ha dichiarato il pilota della Ferrari. “Sarebbe molto peggio se succedesse tra un paio di settimane, quindi per ora non è un problema. Questo è un test e ci vuole tempo per controllare che tutto sia a posto - ha aggiunto Vettel su ferrari.com – Abbiamo ancora due giorni a disposizione e cercheremo di utilizzarli al meglio, facendo tutto il possibile. Il nostro Presidente ha detto già un paio di volte che si aspetta che la Ferrari sia in prima fila in Australia, il minimo che si può dire è che è stato coerente… Quanto a noi, daremo il massimo con tutto ciò che abbiamo.”

    A stemperare gli animi ansiosi dei giornalisti e dei tifosi ci pensa Maurizio Arrivabene:“La SF16-H è una buona macchina - ha dichiarato il team principal della Ferrari - ma dovete sapere che è tutta nuova ed è composta da 40 mila pezzi per cui è normale ci sia qualcosa da affinare. Comunque, alla faccia dei gufi, il nostro motore funziona bene”, ha sentenziato. Commentando l’andamento dei test invernali, inoltre, Arrivabene ha aggiunto:“I test sono come una partita a scacchi. Ognuno fa le sue mosse senza sapere a che punto sono gli altri. Noi , comunque, siamo pronti a dare fastidio alle Mercedes”. Quanto agli obiettivi forse troppo ambiziosi posti da Marchionne, ha chiosato:“E’ giusto che il presidente ponga dei target. A noi spetta raggiungerli. Lui sprona e aiuta la squadra a tenere alta la tensione”.

    586

    PIÙ POPOLARI