Test F1 a Barcellona del 22-02-2008: Massa fa il record della pista, ma non finiscono i problemi

Test F1 a Barcellona del 22-02-2008: ancora un problema per la Ferrari F2008

da , il

    Test F1 a Barcellona del 22-02-2008: ancora un  problema per la Ferrari F2008

    Solo la Ferrari è rimasta a girare ieri sul circuito di Barcellona. Per le Rosse è stata l’ennesima giornata in chiaroscuro dato che, assieme alla grande competitività della vettura, i tecnici del Cavallino hanno dovuto fare i conti con un altro problema di affidabilità.

    Approfittando del sole che finalmente è tornato a splendere al Montmelò, la Ferrari ha potuto svolgere il programma senza disturbi di sorta.

    Felipe Massa ha portato a termine una simulazione di weekend di gara comprensiva della terza sessione di prove libere, tre sessioni di qualifiche e il Gran Premio. Il brasiliano ha segnato il nuovo record del tracciato sia per quanto riguarda le condizioni di qualifica che quelle di gara.

    Meno fortunato è stato Luca Badoer che nell’ultima parte della simulazione di gara è stato vittima di una perdita d’olio che lo ha costretto virtualmente al ritiro.

    In totale Massa ha completato 95 giri con il miglior tempo di 1.20.508 mentre Badoer si è fermato a 75, il migliore dei quali è stato compiuto in 1.21.808

    Da Lunedì toccherà a Kimi Raikkonen il quale, dopo aver smaltito la febbre, tornerà dentro all’abitacolo della F2008 al fianco di Michael Schumacher. E i giornali già parlano di grande sfida tra i due. Noi, per il momento, pensiamo solo che l’esperienza di Schumacher (così come quella di Luca Badoer) servano alla squadra per affinare ulteriormente una monoposto che – affidabilità a parte – sembra invincibile.