Test F1 a Barcellona del 26-02-2008: la McLaren mette pressione alla Ferrari

Test F1 a Barcellona del 26-02-2008: la McLaren mette pressione alla Ferrari

da , il

    Test F1 a Barcellona del 26-02-2008: la McLaren mette sotto pressione la Ferrari

    Con una bella doppietta la McLaren chiude in testa anche la seconda giornata di test collettivi sul circuito di Barcellona. In particolare, Lewis Hamilton rifila mezzo secondo a Kimi Raikkonen, classificatosi terzo.

    Se fossero questi i reali valori in campo anche nella prima gara di Melbourne, ci sarebbe da sfoderare ben poco ottimismo nel box Ferrari. Se proprio si deve dare un’interpretazione ai tempi, allora, al di là del diverso lavoro svolto dalle due scuderie, l’impressione è che la McLaren voglia mettere un po’ di pressione alla Rossa per un semplicissimo motivo: indurla all’errore di valutazione.

    Mi spiego meglio: se c’è un punto forte della Ferrari è proprio la prestazione. Il punto debole, invece, è l’affidabilità. Facendo dei temponi, la McLaren potrebbe far crollare queste certezze portando gli uomini di Maranello a spingersi ancor di più nella ricerca del tempo, tralasciando il vero tallone d’achille, vale a dire la fragilità.

    Lasciando da parte le supposizioni (scopriremo tra una ventina di giorni quanto profetiche) e scorrendo la classifica, confermiamo il grande equilibrio tra gli inseguitori dei due top team.

    Ad emergere particolarmente in questa seconda giornata dell’ultima settimana di test è la Force India che continua a divincolarsi con sorprendente destrezza a centro gruppo. Grandi progressi arrivano anche da parte della Honda, non più ultima. In ulteriore calo, invece, si registrano le quotazioni della Toyota e della Renault.

    In molti pensavano che proprio da oggi la scuderia francese avrebbe fatto un notevole salto di qualtà in virtù di alcune modifiche volute direttamente da Fernando Alonso ma, cronometro alla mano, non sembra che il due volte campione del mondo sia ancora riuscito a fare la differenza.

    Test F1 a Barcellona del 26-02-2008: risultati e classifiche

    1. Hamilton McLaren-Mercedes (B) 1:21.234 81

    2. Kovalainen McLaren-Mercedes (B) 1:21.434 68

    3. Raikkonen Ferrari (B) 1:21.722 72

    4. Rosberg Williams-Toyota (B) 1:22.309 75

    5. Massa Ferrari (B) 1:22.513 102

    6. Fisichella Force India-Ferrari (B) 1:22.516 102

    7. Vettel Red Bull-Renault (B) 1:22.558 109

    8. Kubica BMW-Sauber (B) 1:22.625 94

    9. Button Honda (B) 1:22.659 67

    10. Liuzzi Force India-Ferrari (B) 1:22.942 89

    11. Nakajima Williams-Toyota (B) 1:22.977 100

    12. Trulli Toyota (B) 1:23.023 98

    13. Alonso Renault (B) 1:23.112 77

    14. Barrichello Honda (B) 1:23.169 74

    15. Heidfeld BMW-Sauber (B) 1:23.284 77

    16. Bourdais Toro Rosso-Ferrari (B) 1:23.323 98

    17. Webber Red Bull-Renault (B) 1:23.458 58

    18. Piquet Renault (B) 1:23.467 45

    19. Glock Toyota (B) 1:23.561 80