Test F1 a Barcellona: Williams è la più veloce

E di Nico Hulkenberg con la Williams il miglior tempo nella seconda giornata dell'ultima settimana di test della Formula 1 2010

da , il

    Miglior tempo per Nico Hulkenberg con la Williams nella seconda giornata di test sul circuito di Barcellona. Stavolta non va male neanche la Ferrari che con Fernando Alonso, alla sua ultima uscita prima del Gran Premio del Bahrain, resta incollato al tedesco. Più in ombra la Red Bull che, al pari della Ferrari F10, resta ferma in pista. Stesso discorso per la Mercedes GP e la McLaren, oggi guidate rispettivamente da Michael Schumacher e Lewis Hamilton. I due campioni del mondo non sono andati oltre la settima e l’ottava prestazione di giornata.

    TEST F1. Nico Hulkenberg primo per un soffio davanti a Fernando Alonso. E’ questo il responso cronometrico della seconda giornata di test sul circuito di Barcellona. Il pilota tedesco della Williams ha coperto 99 giri al volante della FW32. Ben 133 sono stati quelli del ferrarista che è salito per l’ultima volta sulla F10 prima di iniziare la stagione 2010 di Formula 1. Domani e dopodomani, ultime due giornate di prove, infatti, sarà il compagno di squadra Felipe Massa quello impegnato con la squadra test. Terzo è Pedro De La Rosa con la Sauber. Lo spagnolo fa meglio di Vitantonio Liuzzi con una Force India che si pone l’obiettivo di essere la migliore tra le squadre di seconda fascia. Quinto tempo per Sebastian Vettel, rimasto fermo in pista una volta. Dietro al 22enne tedesco troviamo Jaime Alguersuari con la sorellina Toro Rosso e due pezzi da novanta come Michael Schumacher e Lewis Hamilton. Nono è Robert Kubica con la Renault il quale riesce a sopravanzare solo la fragile Lotus di Jarno Trulli e la Virgin di Timo Glock.

    LOTUS F1. Non è stato un buon inizio per la Lotus. Ed in pochi credevano le cose potessero andare diversamente. Vista la scandalosa condizione della Virgin e le inesistenti auto di Campos e USF1, alla fine i malesi riusciranno comunque a centrare il loro obiettivo, vale a dire quello di essere i migliori tra i debuttanti. Ma lo storico marchio inglese avrebbe meritato di meglio. La T127 è una macchina lenta e fragile. Ua vera debuttante costruita in Malesia. Non una nobile monoposto inglese come vorrebbero farci credere Mike Gascoyne e compagnia bella. “Abbiamo un grande spirito – ha dichiarato il tecnico inglese, ex di Jordan, Renault e Force India – c’è un bel gruppo, formato da persone con le quali ho già lavorato prima. Prima di tutto vogliamo accumulare chilometri – ha proseguito – dopodiché proveremo a far migliorare le prestazioni”. Mike Gascoyne ha fatto sapere che sono in fase di test diverse nuove componenti. Questo spiegherebbe gli intoppi registrati da Jarno Trulli oggi.

    Test F1 a Barcellona del 26-02-2010: classifica dei tempi e giri percorsi

    1. Nico Hulkenberg, Williams, 1:20.614, 99 Laps

    2. Fernando Alonso, Ferrari, 1:20.637, 133 Laps

    3. Pedro de la Rosa, BMW Sauber, 1:20.973, 114 Laps

    4. Vitantonio Liuzzi, Force India, 1:21.056, 90 Laps

    5. Sebastian Vettel, Red Bull, 1:21.258, 125 Laps

    6. Jaime Alguersuari, Toro Rosso, 1:21.571, 104 Laps

    7. Michael Schumacher, Mercedes GP, 1:21.689, 85 Laps

    8. Lewis Hamilton, McLaren, 1:22.152, 93 Laps

    9. Robert Kubica, Renault, 1:24.912, 53 Laps

    10. Jarno Trulli, Lotus, 1:25.524, 70 Laps

    11. Timo Glock, Virgin, 1:25.942, 52 Laps