Test F1 a Jerez, Day 2: si torna al 2007 e si rivede la McLaren. De la Rosa primo.

Test F1 a Jerez, del 19/09/07: si torna al 2007 e si rivede la McLaren

da , il

    Test F1 a Jerez, Day 2: si torna al 2007 e si rivede la McLaren. De la Rosa primo.

    Dopo che i risultati di ieri erano stati falsati da alcune vetture che avevano girato con l’elettronica del 2008, oggi che tutto è stato ripristinato e i team si sono concentrati sullo sviluppo delle monoposto per la stagione attuale, a Jerez si rivede in testa la McLaren con De La Rosa. La Ferrai con Badoer è terza.

    Per il pilota spagnolo del team di Woking, come per i suoi colleghi delle altre scuderia, il lavoro si è incentrato sul testare nuove soluzioni aerodinamiche e valutare il comportamento dei pneumatici Bridgestone. Per de la Rosa miglior tempo finale di 1’29″267, nettamente meglio rispetto a quanto visto nel giorno 1 e persino rispetto ai colleghi nella giornata in corso.

    Webber, secondo con la Red Bull, infatti, accusa quasi 7 decimi di distacco mentre la Ferrari di Badoer è praticamente ad un secondo pieno.

    Dietro al pilota trevigiano della Rossa si piazza il titolare BMW Heidfeld che sostituisce Glock. Stesso tempo per la Toro Rosso di Liuzzi nonostante il driver di Locorotondo sia stato vittima di un brutto cedimento alla sospensione posteriore.

    Ancora più staccati, seguono Button, Piquet Jr., Schumacher con una Toyota rinnovata ma non convincente e Rosberg. Quest’ultimo ha svolto anche il secondo giorno i test in versione 2008, in attesa che da Grove arrivassero nuove componenti per gli ultimo GP della stagione.

    Chiude il gruppo Vettel che ha condiviso la Toro Rosso con Liuzzi ma non è andato oltre i 10 giri cronomentrati

    Oggi va in scena l’ultimo giorno di test sul circuito spagnolo che coinciderà anche con l’ultima uscita da qui al termine della stagione.

    Test F1 a Jerez del 19/09/07. Classifica tempi e giri percorsi

    01. Pedro de la Rosa – McLaren-Mercedes – 1’19″267 (70 giri)

    02. Mark Webber – Red Bull-Renault – 1’19″947 (106 giri)

    03. Luca Badoer – Ferrari – 1’20″249 (69 giri)

    04. Nick Heidfeld – BMW-Sauber – 1’20″318 (103 giri)

    05. Vitantonio Liuzzi – Toro Rosso-Ferrari – 1’20″318 (47 giri)

    06. Jenson Button – Honda – 1’20″624 (74 giri)

    07. Nelson Piquet Jr. – Renault – 1’20″804 (111 giri)

    08. Ralf Schumacher – Toyota – 1’21″101 (76 giri)

    09. Nico Rosberg – Williams-Toyota – 1’21″608 (31 giri)

    10. Sebastian Vettel – Toro Rosso-Ferrari – 1’21″863 (10 giri)