Test F1 a Jerez, day 3: Rosberg chiude in testa, Grosjean è secondo e Vettel terzo

Test F1 2012 a Jerez, day 3: presentazione e seguimento della giornata di test del 9 febbraio 2012 con l'arrivo in pista di Fernando Alonso, Sebastian Vettel e Lewis Hamilton

da , il

    Test per le nuove F1   2012

    Cambio della guardia a Jerez de la Frontera per la terza giornata di test invernali in vista della stagione 2012 di Formula 1. Staccano la spina Felipe Massa, Jenson Button e Mark Webber per far posto ai pezzi grossi Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. Sia Ferrari che Red Bull hanno preferito far debuttare i piloti sulla carta destinati a fare da gregari per lasciare spazio ai big in un secondo momento. Discorso diverso per la McLaren dove la parità di trattamento non è più un’ipotesi. Discorso contrario, invece, per la Lotus che vede Grosjean subentrare da oggi ad un gasatissimo Kimi Raikkonen.

    Test Ferrari: da Massa ad Alonso

    Abbiamo fatto alcuni cambiamenti sull’assetto e le risposte sono state quelle che ci aspettavamo. E’ importante che ciò accada perché significa che la vettura reagisce nella maniera giusta. Ovvio che c’è ancora molto da fare, forse più di quanto prevedevamo alla vigilia ma non siamo certo spaventati dal lavoro!”. Felipe Massa ha già espresso le proprie opinioni sulla Ferrari F2012. “Questa vettura è piena di soluzioni che richiedono tanto lavoro di affinamento e sono differenti dalle macchine precedenti – ha ribadito sul sito ufficiale del Cavallino – Ci siamo concentrati sulla messa a punto di tantissimi particolari e ancora resta tanto da fare: come sempre, alcune cose funzionano nella maniera giusta, altre lo sono meno. Ad esempio, ho fatto molti giri a velocità costante per raccogliere informazioni sull’aerodinamica e sul comportamento generale perché dobbiamo essere sicuri della direzione in cui dobbiamo andare nello sviluppo.” Fernando Alonso arriva con l’obiettivo di finalizzare e personalizzare un lavoro già avviato. Vedremo se tra oggi e domani lo spagnolo sarà anche in grado di buttare un occhio sul cronometro lanciandosi in qualche giro di pista veramente tirato. L’impressione è che per avere questo genere di indicazioni dalla Ferrari tocchi aspettare la terza e ultima settimana di test.

    Test Raikkonen: sensazioni positive

    Più loquace del solito, Kimi Raikkonen informa i giornalisti delle proprie sensazioni prima di lasciare il posto a Romain Grosjean:“La macchina sembra buona ed ho una sensazione positiva. Abbiamo perso tempo a causa di un danno al fondo piatto (causato da una sua uscita di pista, ndr) ma nel complesso è andata bene: abbiamo completato vari long run ed accumulato un buon chilometraggio. Anche dopo 117 giri mi sento ancora bene”, ha concluso il campione finlandese rassicurando sulla sua tenuta atletica.

    Test Jerez F1 2012, day 3: 9 febbraio

    In questo riquadro twitter puoi seguire, a partire dalla ore 9, tutte le conversazioni che hanno come tema #F1

    interval: 30000,

    title: 'Aggiornamento test F1 Jerez',

    subject: 'F1 Live, Jerez - Test Session - 9 Feb 2012',

    width: 600,

    height: 300,

    theme: {

    shell: {

    background: '#88898a',

    color: '#ffffff'

    },

    tweets: {

    background: '#ffffff',

    color: '#444444',

    links: '#1985b5'

    }

    },

    features: {

    scrollbar: true,

    loop: true,

    live: true,

    behavior: 'default'

    }

    }).render().start();

    Tempi finali

    1 Rosberg Mercedes 1m17.613s 118

    2 Grosjean Lotus 1m18.419s +0.806 117

    3 Vettel Red Bull 1m19.297s +1.684 96

    4 Hamilton McLaren 1m19.464s +1.851 80

    5 Vergne Toro Rosso 1m19.734s +2.121 79

    6 Perez Sauber 1m19.770s +2.157 46

    7 Alonso Ferrari 1m20.412s +2.799 67

    8 Senna Williams 1m21.293s +3.680 125

    9 Van der Garde Caterham 1m23.324s +5.711 74