Test F1 al Paul Ricard, Day 2: è ancora Hamilton a dettare legge, ma Massa si avvicina

La preparazione del Gran Premio di Monaco procede a vele spiegate in casa McLaren Mercedes

da , il

    Lewis Hamilton test Paul Ricard

    La preparazione del Gran Premio di Monaco procede a vele spiegate in casa McLaren Mercedes.

    Lewis Hamilton si conferma leader dei tempi anche nel secondo giorno di test sul circuito del Paul Ricard in Francia.

    Decisi progressi si segnalano anche per la Ferrari che riesce, stavolta, a contenere il distacco in poco più di un decimo. Segno evidente che, passo lungo o passo corto, la lotta sarà ancora tutta e solo tra queste due scuderie. Lotteria per antonomasia permettendo.

    Che stavolta i risultati del test siano significativi lo si capisce da un aspetto molto semplice. Salvo qualche piccola differenza, infatti, l’ordine ricalca lo stesso dell’ultimo GP di Spagna.

    Leader dei secondi è la BMW Sauber con Kubica, seguito dalla Red Bull di Coulthard, la Super Aguri di Sato e la Renault di Kovalainen. Con distacchi altrettanto minimi arrivano, poi, nell’ordine, Barrichello che ha fatto esordire un nuovo step aerodinamico della sua Honda RA107, Wurz e Ralf Schumacher.

    Più staccati, infine, Sebastian Bourdais ancora alle prese con il suo training alla Toro Rosso e le due Spyker. La squadra olandese è l’unica che ha schierato due vetture. La speranza è di recuperare terreno nei confronti della concorrenza dopo aver disertato buona parte dei test collettivi nel pre-stagione.

    Il lavoro della giornata è stato incentrato sul capire il funzionamento della nuova mescola di gomme super-morbida che esordirà proprio tra i muretti del Principato. I piloti, al termine della giornata, si sono definiti unanimemente piuttosto soddisfatti.

    Da oggi il tracciato cambierà versione e le squadre lavoreranno per preparare il prossimo GP del Canada.

    Test F1 al Paul Ricard del 16/05/2007.

    Migliori tempi e giri percorsi.

    1. Hamilton McLaren-Mercedes (B) 1:05.614 133

    2. Massa Ferrari (B) 1:05.755 107

    3. Kubica BMW-Sauber (B) 1:06.185 140

    4. Coulthard Red Bull-Renault (B) 1:06.201 137

    5. Sato Super Aguri-Honda (B) 1:06.281 116

    6. Kovalainen Renault (B) 1:06.302 161

    7. Barrichello Honda (B) 1:06.516 103

    8. Wurz Williams-Toyota (B) 1:06.576 106

    9. R. Schumacher Toyota (B) 1:06.598 111

    10. Bourdais Toro Rosso-Ferrari (B) 1:07.743 142

    11. Albers Spyker-Ferrari (B) 1:07.946 66

    12. Sutil Spyker-Ferrari (B) 1:08.134 67