Test Jerez F1 2015, Raikkonen: “Con questa Ferrari SF15-T è un’altra storia!”

Formula 1 2015: durante i test di Jerez la Ferrari SF15-T dà buone impressioni anche a Kimi Raikkonen che fa un paragone con la macchine del 2014 dicendosi ben più soddisfatto!

da , il

    La Ferrari ha lasciato alla Sauber di Felipe Nasr la vetta della classifica dei tempi nella terza giornata di test invernali sul circuito di Jerez. Chi sperava di avere un antipasto dei valori in campo per la stagione 2015 di Formula 1 ha avuto la delusione che meritava. E’ evidente che i due team motorizzati Ferrari stanno facendo un lavoro diverso rispetto ai rivali. Altrimenti non si spiegherebbe come mai sono sempre stati italiani ed elvetici a dividersi il primato. Da qui a dire che i progetti nati dalle fabbriche di Hinwil e Maranello siano da sottovalutare, però, ce ne passa. E’ Kimi Raikkonen, salito per la prima volta sulla SF15-T il più titolato per fare un paragone con la vecchia monoposto del 2014. E, a sentire il finlandese, la base di partenza è di tutt’altro livello! Tant’è che persino Nico Rosberg, dall’alto della sicumera Mercedes, comincia a prendere sul serio il ruggito del Cavallino Rampante.

    Raikkonen: “Inizio ben diverso rispetto ad un anno fa”

    “E’ troppo presto per parlare di risultati, ma stiamo andando nella direzione giusta - ha dichiarato Kimi Raikkonen su ferrari.com – Ci sono ancora moltissime cose da fare, però è stato un inizio positivo, ben diverso rispetto a un anno fa. Sulla monoposto è stato fatto un buon lavoro, con tanti miglioramenti. Anche se siamo solo ai primi giorni di prove abbiamo percorso parecchi chilometri, dopo che Sebastian aveva svolto due buone giornate di lavoro”. Il direttore tecnico James Allison, non nascondendo una certa soddisfazione per aver fatto meglio dei suoi predecessori, ha aggiunto:“Abbiamo avuto una giornata migliore dal punto di vista dell’affidabilità e con Kimi siamo riusciti a completare una buona serie di collaudi. E’ stato interessante avere il suo riscontro sulle caratteristiche di guidabilità della SF15-T in rapporto alla vettura dell’anno scorso”.

    Rosberg: “La Ferrari ch ha stupito”

    La Mercedes continua a sostenere di essere in pista quasi ed esclusivamente per affinare l’affidabilità della W06. A loro crediamo. Sanno di avere un enorme vantaggio competitivo ed hanno come obiettivo il dominare interamente la scena. Nel 2014 ci sarebbero riusciti se non avessero avuto troppi problemi di affidabilità. Ecco che l’equazione torna. Stando a quanto affermato da Nico Rosberg, però, potrebbe essere ora la Ferrari a far dormire meno tranquilli i tedeschi:“E’ stata la rivelazione di questi giorni ma noi restiamo fiduciosi sul nostro potenziale, perché la nostra macchina è migliorata rispetto allo scorso anno – ha dichiarato nella conferenza stampa di Jerez – Ovviamente dobbiamo prima vederla nel confronto con le altre e, in questo senso, i tempi sul giro fatti dalla Ferrari ci hanno sorpreso. Pensiamo che stiano girando con poca benzina ma non ne abbiamo la certezza”.