Test SBK Phillip Island – Sfida Ducati : Aprilia

Ruggiscono i motori di Aprilia e Ducati negli ultimi test di Phillip Island, appena una settimana prima dell' inizio della stagione 2009 ufficiale della Superbike 2009

da , il

    La SBK 2009 inizia una settimana prima.

    Lo spettacolo, infatti, impetuoso, non è riuscito ad attendere l’ inizio ufficiale della SBK 2009, ma ha dovuto mostrarsi già durante questi ultimi test di Phillip Island.

    Ducati e Aprilia, che sfida!

    Palpitante, lo spettacolo che le due case italiane hanno dato durante questi ultimi test è sconcertante e fa capire da subito chi saranno le due protagoniste della stagione che sta per incominciare.

    La casa di Borgo Panigale prova a difendere il Titolo conquistato nel 2008 con “il Mito” Troy Bayliss e, dalle prime battute, sembra quasi che questo sia un sogno possibile.

    A mettere il bastone in mezzo alle ruote Ducati ci pensa Max Biaggi e la sua Aprilia: la moto di Noale vola così come i piloti che la cavalcano e mettono in seria difficoltà i ragazzi di Borgo Panigale.

    Solo lo scorso mercoledi, con 50°C di temperatura sull? asfalto, Max Biaggi aveva conquistato un ottimo 1?32?59 e aveva poi richiesto al suo team alcune modifiche essenziali per essere ancora più prestazionale.

    Se e quali modifiche siano state fatte non si sa esattamente, è però lampante che anche la Ducati ne abbia richieste, ottenute e abbiano fruttato: il tempone ottenuto da Michel Fabrizio (1?32?19) risulta essere di quattro decimi più basso del giro veloce della gara 2008 dominata da Troy Bayliss con la Ducati classe 2008.

    La Ducati di fatto, nonostante i voli e le cadute dei suoi piloti, risulta sempre la più importante protagonista di questi test, anche se Aprilia non ha intenzione di mollare fin dall’ inizio.

    E intanto, le luci della SBK iniziano ad accendersi…