Toro Rosso: confermato anche Speed

Poi ci dovranno spiegare a cosa è servito aspettare tutto questo tempo se, alla fine, hanno confermato i loro vecchi piloti

da , il

    Speed Toro Rosso

    Poi ci dovranno spiegare a cosa è servito aspettare tutto questo tempo se, alla fine, hanno confermato i loro vecchi piloti.

    Comunque ieri Scott Speed ha esordito, fresco di riconferma, al volante della Toro Rosso STR2.

    Per lui non è stata una giornata fortunata in pista.

    Sicuramente lo è stata per altri versi: all’americano, infatti, un altro anno di F1 non glielo leva nessuno… o quasi.

    Gerhard Berger continua a bacchettarlo dicendo che non si impegna abbastanza e che prende il suo gran privilegio di essere un pilota di Formula 1 alla leggera.

    Per cui se i risultati non dovessero arrivare, potrebbe anche esserci una sostituzione in corsa esattamente come fecero in Red Bull con Christian Klien.

    Nel corso della stagione, forse, avranno trovato un sostituto. Cosa non accaduta ad oggi ed, evidentemente, unico motivo per cui l’americano – veloce di nome ma un po’ meno di fatto – si ritrova ancora lì?