Un nuovo circuito in Ungheria per la Motogp del futuro

In futuro la Motogp potrebbe correre in Ungheria

da , il

    tir motogp

    Il calendario della Motogp è in fermento: dopo l’uscita del GP di Shangai per il 2009, la Dorna sta cercando nuovi circuiti per i prossimi anni in cui svolgere le gare. Gli organizzatori sono molto interessati all’ipotesi Ungheria, uno stato di quell’est europeo che non è rappresentato nella Motogp se non con il GP di Brno.

    La location dovrebbe essere suggestiva. Il nuovo circuito ungherese nascerebbe sulle rive del lago Balaton, luogo di vacanza famoso in tutto l’est europeo. Praticamente una Riccione dell’est (fatte le debite proporzioni).

    Già ci sarebbe pronta una cordata di sponsor del posto per costruire il nuovo circuito, che sarà fatto con la consulenza dei piloti sia per quanto riguarda la sicurezza che la guida.

    In Ungheria il motociclismo è oggi molto popolare, soprattutto dopo il titolo mondiale di Gabor Talmacsi che è un idolo in patria e sicuramente porterebbe tanti tifosi al circuito. Perchè vanno bene i Gran Premi in paesi importanti, ma lontani anni luce dalla cultura a due ruote: ma la passione che si respira in Europa è inimitabile. E’ l’Ungheria sarebbe la location ideale per un’altro GP europeo.

    Se non altro per le paddock girls!