Valencia SBK: quando parla il re, gli altri (per forza) tacciono.

Valencia SBK: quando parla il re, gli altri (per forza) tacciono

da , il

    troy bayliss test valencia 2007

    C’ è poco da fare, poco da dire, poco da sperare (per gli altri) quando Troy Bayliss scende in pista.

    Il Campione del Mondo in carica ha fatto mangiare la polvere di Valencia a tutti i suoi avversari, stabilendo addirittura un nuovo primato. Il centauro australiano, quattro volte vincitore su qusto circuito, ha girato in 1’34”482, un tempo che conferma le attese di Troy e sigilla ancora una volta la potenza della Ducati.

    E il ricordo passa subito al suo exploit vittorioso nell’ultima gara di MotoGP 2006

    Molto bene anche Lorenzo Lanzi, forte del buon risultato ottenuto durante il primo appuntamento SBK (apparso, invece, appannato nelle gare di 2 settimane fa), il pilota Ducati inizia a firmare per la gara inglese di Donington ottenendo un ottimo terzo posto che la dice lunga sulle sue possibilità.

    Secondo è Troy Corser: rimane sotto l’ 1’35″ e ottiene un’ottima posizione alle spalle di Bayliss.

    Appena sotto il podio si trova Max Biaggi con un buon 1’35”203 che si è oggi dedicato a collaudare un’elettronica diversa da quella utilizzata nelle prime gare. Le sensazioni non sembrano essere delle migliori, come Max stesso dice: “ Siamo ancora un pò lontani come rendimento e abbiamo deciso che il collaudo verrà continuato dal test team, noi preferiamo concentrarci su componenti che conosciamo e prepararci al meglio per le prossime gare”.

    Da ricordare, inoltre, l’ assenza, dovuta a decisioni tecniche della Honda Ten Kate, il leader del Mondiale James Toseland.

    Test Valencia – Day #1

    1. Bayliss Troy – Ducati – 1’34.482

    2. Corser Troy – Yamaha – 1’34.895

    3. Lanzi Lorenzo – Ducati – 1’35.128

    4. Biaggi Max – Suzuki – 1’35.203

    5. Haga Noriyuki – Yamaha – 1’35.593

    6. Nieto Fonsi – Kawasaki – 1’35.607

    7. Xaus Ruben – Ducati – 1’35.627

    8. Polita Alessandro – Suzuki – 1’35.769

    9. Laconi Régis – Kawasaki – 1’35.785

    10. Kagayama Yukio – Suzuki – 1’35.785

    11. Neukirchner Max – Suzuki – 1’36.126

    12. Brookes Joshua – Honda – 1’37.031

    13. Bussei Giovanni – Ducati – 1’37.079

    14. Nakatomi Shinichi – Yamaha – 1’37.363

    15. Muggeridge Karl – Honda – 1’38.457

    16. Zaiser Christian – MV Agusta – 1’39.286

    17. Ellison Dean – Ducati – 1’39.644

    18. Morelli Luca – Ducati – 1’39.936