Valentino: “Essere Valentino… è moooolto divertente!”

Valentino: "Essere Valentino

da , il

    valentino rossi divertente

    Capita che ogni tanto vengano poste domande “particolari” ai campioni del Motociclismo per cercare di capirci qualcosa di più ed ottenere qualcosa che vado oltre il classico comunicato stampa modellato su esigenze di immagine e di “copione”.

    Ci sono anche , però, dei campioni non solo su pista, ma anche nell’area della comunicazione, come Valentino per esempio, che riescono a svincolarsi da ogni domanda del genere di cui sopra accampando spiegazioni potenzialmente valide, se non fosse per i retroscena che tutti conoscono…

    Come per il caso delle Bridgestone. Tutti hanno potuto vedere durante la stagione MotoGP appena conclusa, come uno dei più grossi problemi tecnici di Valentino siano state le gomme.

    Lecito, a questo punto, per il campione, nell’impossibilità di cambiare moto, almeno di farlo con il fornitore di pneumatici.

    Alla domanda: “Come mai sei passato a Bridgestone?” il folletto di Tavullia ha candidamente risposto: “Per molti anni con la Michelin ho vinto tanto, mi sono divertito tantissimo, però nelle ultime due stagioni ho patito troppo, ho avuto tanti problemi. Quando cambi moto è molto più eccitante, però anche cambiare gomme lo è. Quando guidi, cambiare gomme è quasi come cambiare moto. Sono contento, avevo bisogno di nuove sfide, di nuove motivazioni”.

    Dopo l’analisi delle scelte tecniche, Valentino ha parlato di sè: “Per molti versi essere Valentino Rossi è molto divertente, è una vita di alto livello, non normale. Però, per altri aspetti, è già difficile quando le cose vanno bene, pensate quando vanno male. Questi ultimi due anni così pieni di problemi sono stati importanti per la mia crescita e maturazione. Nel male ci sono stati anche aspetti positivi. Purtroppo sono cose che non si possono decidere, sarebbe stato meglio aspettare un’ altra quindicina d’ anni. La gente mi vuole bene, è sempre molto contenta di vedermi. Anche se ci sono stati un pò di problemi negli ultimi tempi, io credo che i miei tifosi veri siano rimasti“.

    Noi lo siamo.