Valentino Rossi: “A Brno per ridurre il gap da Honda e Yamaha”

Dopo le due settimane di pausa della MotoGP 2011, Rossi si augura di poter accorciare il gap di secondi che lo separa dalla Honda e dalla Yamaha

da , il

    Rossi ducati brno

    Il Motomondiale 2011 torna in azione sul circuito internazionale di Brno che apre la seconda metà del campionato. La pista ceca è un appuntamento che piace tanto a tutti i riders della Top Class perché presenta un grande mix di curve e saliscendi, è veloce, con una carreggiata molto ampia. Qui, il pilota della Ducati, Valentino Rossi vi ha ottenuto quattro podi e sette vittorie in tutte le classi: “Dopo Laguna ho fatto qualche giorno di vacanza, un po’ di mare, a casa, una pausa breve ma sufficiente per ricaricare le batterie dopo un periodo intenso”.

    Dopo Laguna Seca, Rossi è stato duro con gli uomini del team, dicendo che i problemi della Ducati sono irrisolvibili, ma almeno vorrà provare ad accorciare il distacco, in termini di secondi, dalla concorrenza di HRC ed M1.

    L’obbiettivo di Borgo Panigale è lavorare ancora sul set-up della moto e rendere il suo comportamento più simile alle moto giapponesi, che rispetto alla Desmo ha una tecnologia differente di telaio: “Ci facciamo un bel Ferragosto a Brno. Scherzi a parte, sono sempre contento di andarci, la pista mi piace non solo perché è molto bella, ampia e veloce e sono sempre andato bene, ma anche perché è stata quella della mia prima pole, della mia prima vittoria e del mio primo mondiale. Continueremo a concentrarci sul set up della moto con l’obiettivo di ridurre il distacco con il gruppo davanti, sia durante il fine settimana di gara sia nei test di lunedì”.