Valentino Rossi: a Estoril finora tutto ok

MOTOGP PORTOGALLO - Valentino Rossi ieri ha ottenuto dei buoni tempi nelle prove libere del Gran Premio del Portogallo e si è detto soddisfatto sia per la tenuta della sua spalla che per le prestazioni della Ducati Desmosedici

da , il

    Valentino Rossi - Estoril 2011

    MOTOGP PORTOGALLOValentino Rossi ieri ha ottenuto dei buoni tempi nelle prove libere del Gran Premio del Portogallo e si è detto soddisfatto sia per la tenuta della sua spalla che per le prestazioni della Ducati Desmosedici.

    Il pilota italiano è riuscito a tenersi nella scia di Marco Simoncelli (il rider Honda Gresini è stato il più veloce all’Estoril) confermandosi nel gruppo dei migliori. E nella sessione pomeridiana ha anche fatto dei progressi, passando dalla quinta alla quarta posizione con lo stesso identico tempo di Casey Stoner.

    VALENTINO ROSSI – “Sono abbastanza soddisfatto di come è andata la prima giornata di prove libere“, ha dichiarato il rider Ducati al termine delle prove libere del Gran Premio del Portogallo di MotoGP, “Partiamo dalla condizione fisica, perché sono molto contento: sono arrivato qui ovviamente consapevole di stare un po’ meglio ma volevo aspettare la prova della pista che mi ha confermato che riesco a guidare abbastanza bene e che riesco a divertirmi. La spalla destra fa ancora un po’ male e mi manca un pochino di forza ma la differenza dalla spalla sinistra si è dimezzata. Posso concentrarmi sul guidare la moto e anche riguardandomi in televisione vedo che il mio stile comincia ad essere un pochino più normale.

    DUCATI – Il nove volte campione del mondo ha anche commentato i progressi della Desmosedici GP11: “Stiamo naturalmente lavorando anche sulla moto, oggi abbiamo usato una distribuzione dei pesi diversa e degli aggiornamenti di elettronica che hanno funzionato bene,” continua Rossi, “Dal turno della mattina a quello del pomeriggio, ieri per la prima volta siamo andati più forte, abbiamo levato quasi mezzo secondo avvicinandoci ai primi. Ho ancora qualche problema con il grip dietro quindi domani dobbiamo cercare di fare meglio ma adesso sono contento.”