Valentino Rossi: “A Le Mans siamo andati forte”

Valentino Rossi è soddisfatto del primo podio conquistato con i colori della Ducati sul circuito internazionale di Le Mans

da , il

    Rossi contento del podio francia

    Valentino Rossi è incontenibile dopo il primo podio conquistato in sella alla Ducati e dopo un Gran Premio di Francia che è stato caratterizzato da numerosi colpi di scena. Il pesarese della Desmosedici ha condotto una gara accorta e senza esagerare è riuscito a salire sul podio alle spalle delle Honda di Casey Stoner e Andrea Dovizioso: “sono contento. Oggi finalmente staccavo forte e andavo forte. Sono contento per i ragazzi che sono qui e a casa, che soffrono e gioiscono per noi”.

    Il nove volte campione del mondo Rossi commenta con soddisfazione il podio ottenuto nella gara della MotoGP 2011 in Francia segnata dal dominio di Casey Stoner e della sua Honda. Il Dottore non riesce a contenere la gioia per l’inaspettato risultato ottenuto tra le curve francesi del tracciato internazionale di Le Mans: “mi ricordavo una Ducati velocissima in rettilineo, e invece finora abbiamo faticato. Comunque sono molto contento. Dovizioso mi ha battuto e devo dire che in uscita dalla curve strette le altre moto sono più veloci. Partire noni e fare il primo podio mi rende comunque molto contento. Grande risultato”.

    Interpellato dai giornalisti, Valentino ha dato anche il suo personale parere sul contatto tra Marco Simoncelli e Dani Pedrosa, con quest’ultimo che nel dopogara ha detto di ritenere ingiusta la decisione dei commissari di punire il Sic solo con un ride-through: “ho paura che Simoncelli stavolta abbia esagerato, non ha lasciato spazio a Pedrosa. A prima vista non era da fare oggi, soprattutto dopo tutte le polemiche. Mi dispiace per Pedrosa che si è fatto male. Il Sic poteva essere più furbo tatticamente perchè poteva passarlo anche dopo tre curve”.