Valentino Rossi: “a Monza mi sono divertito”

Valentino Rossi non si ferma mai

da , il

    Valentino Rossi non si ferma mai. Vince il mondiale MotoGP, gareggia in motocross, corre la “Sei Ore di Vallelunga” su Ferrari (secondo posto) e partecipa al Monza Rally Show (anche qui secondo). E da quanto dichiara tutti questi impegni non lo stressano, ma al contrario lo rilassano.

    In queste settimane abbiamo provato tante cose diverse e io sono una persona curiosa. Sono un po’ stanco, ma mi sono divertito.

    Mi sono divertito. Questa la risposta di Valentino Rossi a chi gli chiede se così tanti impegni nelle tre settimane post-mondiale non lo abbiano stancato.

    Il Dottore si è quindi “rilassato” al Rally di Monza, dove dopo tre ottime giornate si è dovuto arrendere alla Citroen C4 di Rinaldo Capello: il pilota quarantaseienne, già tre volte vincitore a Le Mans, e il suo navigatore Luigi Pirollo hanno preceduto di 17,8 secondi la Ford Focus WRC numero 46 della coppia Rossi-Cassina.

    Quello che ti stanca del mondiale è la pressione, queste sono state 3 settimane di gioie, diciamo che mi sono rilassato. Poi ci sono ancora due giorni al Motor Show e poi un po’ di ferie…

    Valentino ha anche “sfiorato” l’argomento Ferrari, tenendosi però un po’ troppo sul vago…

    Per quanto riguarda la Ferrari io speravo che foste voi a darmi delle novità, di avere qualche particolare in più da voi: io ho letto e sentito di questo test con la Ferrari al telegiornale ma non so altro. Dopo la Malesia in un’intervista mi è stato chiesto cosa mi sarebbe piaciuto fare e io ho detto ‘provare la Ferrari’ poi non ho saputo più niente!

    I prossimi appuntamenti con Valentino Rossi? Il Memorial Bettega al Motor Show e, probabilmente, il Rally del Messico in programma a marzo 2010.

    
Per quanto riguarda la partecipazione al Rally del Messico ci stiamo organizzando, bisogna trovare il budget e non è sicuro che riusciamo a farlo, anche se con il calendario ci siamo.