Valentino Rossi, ad Aragon partirà dalla pit-lane: ha usato oltre sei motori

Rossi, avendo utilizzato più di sei motori durante la MotoGP 2011, domani partirà, a causa di una penalità dalla pit-lane

da , il

    rossi partenza pit lane aragon

    Per il pilota italiano, Valentino Rossi, il fine settimana di Aragon sarà un altro brutto ricordo da mettere sotto il tappeto. Infatti, il Ducatista ha raggiunto il numero limite di motori consentito dal regolamento, sei a stagione e domani mattina durante il warm up, utilizzerà il settimo motore sulla sua Ducati Desmosedici con telaio in alluminio. Per questo il regolamento della Federazione Internazionale di Motociclismo prevede una penalità.

    Nonostante le buone sensazioni provate con la Ducati ad Aragon, Rossi sembra ave deciso si mandare all’aria la stagione 2011 e domani userà l’ennesimo motore sotto la scocca della sua Desmo.

    Decisione condivisa con il team di Borgo Panigale, che quest’anno non ha vinto neanche una gara ed è andata una sola volta a podio a Valencia, in modo anche abbastanza fortunoso, ma la decisione di montare il settimo propulosore significa che il pilota italiano riceverà una penalità e sarà costretto a partire dalla pit lane.

    “Partire dalla 13ma posizione o dalla pit-lane non fa molta differenza, quindi abbiamo deciso di utilizzare il settimo motore domani mattina durante il warm up”; ha sentenziato il Dottore a fine prove.