Valentino Rossi, affondo di Stoner: “Deve cambiare stile per capire Ducati”

Stoner commenta la sua stagione trionfale in sella alla Honda e l'andamento della sua ex moto, la Ducati affidata a Valentino Rossi

da , il

    stoner su rossi honda

    Il campione del mondo, Casey Stoner parla della MotoGP 2011 che si è appena conclusa e che lo ha visto dominare l’intera stagione. L’australiano commenta anche i primi test con la 1000cc e del 2012. Il centauro della Honda è convinto che Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo saranno gli avversari più temibili. L’ex pilota della Ducati ha anche tentato di capire la debacle della Rossa, moto con cui ha centrato un titolo e moltissime vittorie nell’era 800cc, ma che con Valentino Rossi è stata protagonista di un’annata terribile.

    Mentre Rossi annuncia la sua non partecipazione all’Eicma, Stoner giudica il suo meraviglioso anno in sella alla Honda ufficiale e di contrappunto anche il fallimento della coppia Valentino-Desmo.

    Stoner ha poi parlato della sua ex moto, la Ducati che ha portato al Mondiale, a tante vittorie e podi: “Negli ultimi 3 o 4 anni corsi in Ducati ho imparato a guidare una moto. Molte volte non avevamo il giusto setup e le giuste condizioni, quindi ho dovuto guidare molto duramente. Non sono molto sicuro di quello che sta succedendo Ducati. Negli ultimi anni sono stato molto competitivo con quella moto. Quest’anno ho visto questo problema più grande rispetto al passato. Dobbiamo aspettare fino al prossimo anno per vedere quanto competitivi siano. Hanno provato a cambiare molte cose per soddisfare lo stile di Rossi. Forse questo è il problema. Forse Rossi ha bisogno cambiare un pòil suo stile e cercare di capire meglio la moto”.