Valentino Rossi al Rally di Monza: “Divertente ma ci manca il Sic”

Rossi al rally di Monza ricorda l'amico scomparso a Sepang Marco Simoncelli

da , il

    rossi monza sic

    Il pilota della Ducati, Valentino Rossi chiude quarto nella prima giornata di prove speciali del rally di Monza a più di dieci secondi da Loeb. Nonostante questo il Dottore commenta sorridente la prova sulla Ford: “Ci stiamo divertendo da matti, anche perché quest’anno anche Uccio e Brivio vanno fortissimo. Quindi ce la giochiamo in classifica generale. E’ bello essere nel box tutti insieme, anche se ci manca molto il Sic. Essere nella stessa gara di Loeb è un grande onore, lui è un maestro”.

    Rossi che corre il rally con la Ford Fiesta, considera Monza come il modo migliore per finire la stagione: “Certo il distacco da Loeb è importante, ma ci stiamo divertendo tanto. Ho parlato con lui e so che è forte, non a caso ha vinto otto mondiali di fila. Sarebbe bellissimo vincere, ma ho paura che sarà dura. A meno che Loeb non si sveglia domenica mattina. Per fortuna ci sono altre belle sfide, prima di tutto con Dindo Capello che è stato il mio grande rivale delle ultime edizioni”.

    Poi, il pensiero del ducatista va all’amico Simoncelli, scomparso prematuramente in un incidente di gara a Sepang: “In questi giorni mi è capitato spesso di pensare a Marco, soprattutto perché avevo portato anche lui nel nostro giro dei traversi. Vedere tutti gli striscioni qui per il Sic è davvero molto bello. Ci manca tanto, anche qui”.