Valentino Rossi cade in allenamento

Paura per Valentino Rossi: il rider del Team Fiat Yamaha è caduto ieri sera mentre si allenava su una pista di motocross nelle vicinanze di Pesaro dove abitualmente si prepara in vista dei Gran Premi del Motomondiale

da , il

    Valentino Rossi cade durante una sessione di motocross nei pressi di Pesaro, in un incidente simile a quello che qualche mese fa aveva coinvolto il suo compagno di scuderia Jorge Lorenzo.

    Il campione del mondo in carica della MotoGP e vincitore del Gran premio del Qatar ha riportato una botta alla spalla destra, ma il Team Fiat Yamaha e i suoi fan possono tirare un sospiro di sollievo: non dovrebbero esserci pericoli per la sua presenza nel prossimo Gran Premio del Giappone.

    Paura per Valentino Rossi: il rider del Team Fiat Yamaha è caduto ieri sera mentre si allenava su una pista di motocross nelle vicinanze di Pesaro dove abitualmente si prepara in vista dei Gran Premi del Motomondiale.

    Il campione del mondo avrebbe riportato un colpo alla spalla destra, che inizialmente non gli procurava dolore ma poi ha cominciato a fargli male e dargli fastidio, costringendolo sottoporsi a un controllo da parte del dott. Claudio Costa delle Clinica Mobile, per poi recarsi in ospedale per una visita più approfondita.

    Ma se all’inizio in Yamaha ci si era preoccupati per una situazione che ricordava da vicino l’incidente occorso a Jorge Lorenzo qualche mese fa, presto si sono tutti tranquillizzati perché le lastre hanno evidenziato che non c’è nulla di rotto e che il campione del mondo MotoGP (che non si infortunava dall’inizio stagione 2009, quando si presentò ai test di Sepang con la mano sinistra fasciata e dolorante) potrà regolarmente scendere in pista al Twin Ring di Motegi per correre il Gran Premio del Giappone: Rossi sarà presente nelle prime libere previste per venerdì 23 aprile alle 6:55 ora italiana.