Valentino Rossi: “Che fatica a Misano, non abbiamo grip”

Valentino Rossi commenta le prove libere andate in scena nel venerdì della MotoGP di Misano

da , il

    Ducati rossi misano

    La prima giornata di prove libere del Gran Premio di Misano non è andata bene per la Ducati di Valentino Rossi, che sul circuito italiano non è riuscito ad andare oltre al dodicesimo tempo. Il centauro della Ducati sperava di poter migliorare il suo feeling con la Desmo e regalare qualche soddisfazione ai tifosi della Rossa: “Fortunatamente alla fine del turno sono riuscito a fare due o tre buoni giri e a recuperare qualche posizione. Abbiamo fatto fatica perché volevamo girare con la gomma dura, in un’ottica di lavoro per la gara ma, purtroppo, dopo un inizio promettente, mano a mano che il passo migliorava facevo più fatica”.

    Dopo aver gettato delle consistenti ombre sul futuro della Ducati 2012, Rossi prova a commentare le deludenti libere del GP della MotoGP 2011 che si svolge a Misano, dove il pesarese è paralizzato nelle posizioni di bassa classifica e con distacchi pesanti dalla vetta dei tempi.

    Per il nove volte campione del Mondo, si prospetta un’altra gara tribolata e mediocre e senza la prospettiva di migliorare le prestazioni del pacchetto Rossi-Desmo: “Non avevamo grip dietro, soprattutto con la moto in piega quindi, alla fine del secondo turno, abbiamo montato quella più morbida. Con quella ho fatto un 35.3 ma domani dovremo migliorare il feeling con l’anteriore in frenata. Manterremo il setting di base di Brno e Laguna su una moto e, sulla seconda, verificheremo una configurazione diversa”.