Valentino Rossi: “Che gusto arrivare davanti Lorenzo”

Con il primo podio ottenuto a Le Mans, Rossi si toglie qualche sassolino dalla scarpa ed esprime la soddifazione per aver messo le ruote davanti alla M1 di Lorenzo

da , il

    Rossi frecciata lorenzo

    Valentino Rossi a due settimane di distanza dal Gran Premio di Francia che ha visto il primo podio stagionale della Ducati, non riesce a contenere la propria soddisfazione di aver messo le ruote davanti al suo vecchio compagno di team in Yamaha, Jorge Lorenzo: “l’obiettivo era battere Lorenzo, arrivare al livello della Yamaha e che gusto avercela fatta. Il terzo posto non è come una vittoria, ma sono contentissimo, perché mi sono divertito e sono andato veloce”.

    Rossi, prima di giungere in Francia sapeva che il circuito di Le Mans avrebbe favorito le prestazioni della sua Ducati e considerato il terzo posto ottenuto in gara alle spalle della Honda di Andrea Dovizoso, non aveva, poi, tutti i torti.

    La Desmosedici, a detta di Valentino è andata forte tra le curve del tracciato francese: “ho fatto buoni tempi e la mossa fatta sul setting nel warm-up mi ha fatto togliere altri 3-4 decimi. Avrei sputato l’anima se con Andrea avessimo lottato per il podio perché era troppo importante. Certo, non siamo qui per fare terzi. Cominciamo a capire qualcosa, in frenata e in ingresso. Ci manca accelerazione e la moto si muove troppo, ma questo risultato ci dà morale”.