Valentino Rossi commenta le libere di Motegi: “Passi in avanti rispetto ad Aragon”

Valentino Rossi commenta l'ottavo tempo rimediato nel secondo turno di libere al GP del Giappone 2011

da , il

    rossi commento libere motegi 2011

    Il pilota italiano della Ducati, Valentino Rossi commenta con relativa soddisfazione l’ottavo tempo raccimulato nelle prove libere del Gran Premio del Giappone 2011. Il pilota della Desmosedici, tra le curve di Motegi ha deciso di utilizzare la GP11.2 con la configurazione vista ad Aragon: “Nel corso della giornata abbiamo fatto dei piccoli progressi, migliorando di conseguenza il tempo sul giro fino ad arrivare sotto l’1’48. E’ ancora un ritmo lontano dal top ma non così male per ora”.

    A Motegi Rossi pensava di voltare pagina con la Ducati e vivere un finale di stagione un pò più convincente, rispetto alle opache prove viste sin qui.

    Invece, Vale e la sua Rossa non sono riusciti ad andare oltre l’ottavo tempo con distacchi cronometrici molto simili a quelli presi nei precedenti Gran Premi.

    Nonostante questo, il Dottore cerca di trovare i lati positivi di questo step di prove libere giapponesi: “Ci sono diverse cose da sistemare ma non siamo nella situazione di Aragon, dove abbiamo sempre avuto grossi problemi di grip posteriore. Abbiamo lavorato sulla distribuzione dei pesi caricando un pò più l’anteriore e va meglio, abbiamo trovato più accelerazione e più trazione. Domani dobbiamo provare a scendere sull’1.47 basso. Nicky oggi è andato bene, anche se ha scelto di girare soprattutto con le gomme morbide”.