Valentino Rossi commenta le libere di Philip Island: “Turno difficile”

Valentino Rossi è deluso dopo aver raccimulato con la Ducati solo il tredicesimo crono delle prove libere del Gran Premio d'Australian 2011, terz'ultimo step della MotoGP

da , il

    rossi libere australia 2011

    E’ un Valentino Rossi deluso, il pilota che si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti per commentare il tredicesimo tempo ottenuto nel secondo turno di prove libere del Gran Premio d’Australia 2011. Il pesarese della Ducati si aspettava molto di più tra le curve di Philip Island: “Oggi non è stata una giornata facile specialmente perché ci aspettavamo di andare meglio, come a Motegi due settimane fa, perché questa è una pista favorevole per la Ducati. Siamo partiti con lo stesso set-up, con solo qualche piccolo aggiustamento della forcella ma le sensazioni non sono state le stesse”.

    Rossi sperava che il week-end di gara australiano andasse meglio e invece, il pesarese ha riconfermato tutta la mancata competitività della sua moto, giunta tredicesima nelle prove libere.

    L’italiano della Ducati, forte dei risultati ottenuti qui dalla Desmosedici e dalle sue cinque vittorie, si aspettava qualcosa in più, ma così non è stato: “Non sono riuscito a guidare bene, in parte per il dolore al dito della mano sinistra, che mi ha dato più fastidio del previsto, ma soprattutto perché non ho feeling, non riesco a frenare e ad entrare forte in curva. Domani prenderò antidolorifici più forti e dal punto di vista tecnico cercheremo una soluzione diversa per l’anteriore, per fare meglio della tredicesima posizione”.