Valentino Rossi commenta le prove di Motegi: “Siamo soddisfatti”

Rossi commenta il settimo tempo ottenuto con la sua Ducati nelle prove ufficiali del GP del Giappone

da , il

    rossi soddisfatto motegi 2011

    Valentino Rossi ritrova in parte il sorriso dopo il settimo tempo strappato nelle prove ufficiali di Motegi, teatro del Gran Premio del Giappone 2011. Il pilota della Ducati ufficiale è sembrato più competitivo e anche se il pole-man Casey Stoner è lontano 1.2 sec., la quarta piazza occupata da Dani Pedrosa è a mezzo secondo: “Diciamo che questo sabato possiamo considerarci abbastanza soddisfatti, anche se comunque si tratta di un settimo posto, una posizione che non può esaltarci. Però sono riuscito a guidare un pochino meglio la moto, turno dopo turno, e anche questa mattina abbiamo migliorato il setting in un modo che mi ha permesso, in qualifica, di essere più veloce”.

    Rossi è assolutamente convinto di aver fatto dei passi avanti rispetto al disastro di Aragon e il settimo crono in prova, può essere uno spunto interessante per fare bene in gara a Motegi.

    Un passo in avanti rispetto alla Spagna, dove il Dottore aveva debuttato con la GP11.2: “A Motegi, rispetto alle gare precedenti, abbiamo modificato il bilanciamento dei pesi e adesso riesco a guidare in maniera più naturale, anche se ancora non come vorrei. Il nostro obiettivo era arrivare a girare in 1’46.5 e ci siamo riusciti, direi che abbiamo lavorato bene. Il nostro passo con gomme da gara non è male, non siamo lontani da Spies e Simoncelli. Speriamo di fare una buona partenza e poi vedremo. Speriamo anche che non piova, io vorrei una gara asciutta”.