Valentino Rossi contro Nicky Hayden: parla il ducatista

Valentino Rossi e Nicky Hayden sono stati protagonisti a Phillip Island di una bella battaglia: l'italiano voleva a tutti i costi il podio e non ha permesso allo statunitense della Ducati di passargli davanti

da , il

    Valentino Rossi contro Nicky Hayden MotoGP Australia

    Valentino Rossi e Nicky Hayden sono stati protagonisti a Phillip Island di una bella battaglia: l’italiano voleva a tutti i costi il podio e non ha permesso allo statunitense della Ducati di passargli davanti; da qui una serie avvincente di sorpassi.

    Hayden confessa che duellare con Rossi è sempre emozionante, anche se a dirla tutta avrebbe preferito lottare per la vittoria…

    In ogni caso il numero 69 ha corso una buona prova nel Gran Premio di Australia di MotoGP e può ritenersi soddisfatto della sua prestazione.

    È stata una bella, grande battaglia sotto il sole e sono molto dispiaciuto di averla persa,” ha dichiarato Nicky Hayden riferendosi al duello con Valentino Rossi, “Sarebbe stato molto più avvincente se ci fossimo giocati la vittoria, ma lottare con Valentino Rossi per qualsiasi posizione non è mai facile.

    L’americano del Team Ducati Marlboro si è detto comunque soddisfatto della sua gara a Phillip Island, anche se sulla sua strada ha trovato un Rossi che voleva salire a tutti i costi sul podio e che gli ha soffiato il terzo posto per soli 38 millesimi, batendolo all’ultima curva.

    Devo dire che il team oggi ha fatto un lavoro fantastico perché quando ho preso il ritmo in gara la moto era davvero a posto. Per questo non voglio cercare scuse o piangermi addosso, perché la sostanza è che sono arrivato quarto, sono stato battuto,” ammette Hayden, “Mi spiace molto perché adoro questa pista, mi sentivo bene e battere Rossi all’ultimo giro sarebbe stato fantastico. Un po’ mi sento di aver deluso il team perché mi hanno dato una grande moto per giocarmela, ma non ci sono riuscito.