Valentino Rossi dopo le prove a Jerez: siamo vicini ai più veloci [FOTO]

da , il

    Chiuso il Venerdì di prove qui a Jerez, lasciamo ora che siano i diretti protagonisti di questa giornata a darci i loro pareri. Questa prima uscita di prove ha sottolineato lo splendido stato di forma che accompagna ormai Jorge Lorenzo fin da inizio stagione, autore oggi del miglior tempo in prova. Ottima prestazione di Cal Crutchlow che mette il piede tra i due padroni di casa, inserendosi in seconda posizione davanti a Pedrosa. Buona performance anche per Valentino Rossi che sfrutta nel finale il miglior set-up e si piazza comodamente in quarta posizione. Un po’ in ombra il fresco vincitore del GP di Austin; Marc Marquez non sembra trovarsi troppo bene su questo circuito tant’è che è stato costretto più volte a chiudere il gas in uscita a causa di paurosi scuotimenti della moto causati probabilmente da un’erogazione troppo rabbiosa. Male le Ducati ad oltre un secondo di ritardo dalla testa.

    Jorge Lorenzo che conquista anche questa seconda sessione di prove libere con il miglior tempo, rimane solo un po’ perplesso sulla tattica da adottare in gara per avere un buon passo: “Dopo la prova del mattino mi sono sentito più a mio agio, anche se l’innalzamento della temperatura ha reso difficile la scelta della gomma per mantenere un passo costante. Domani dovremo lavorare su come migliorare il passo gara di 2/3 decimi per girare costantemente sull’1’39″

    Cal Crutchlow: “E’ stata una giornata difficile perché abbiamo dovuto fare molti cambiamenti rispetto al mattino. La temperatura nel pomeriggio si è alzata molto e questo ci ha portato a dover cambiare totalmente il set-up della moto. Durante la FP2 ho cambiato moto per provare a fare più giri e alla fine è andata abbastanza bene. Abbiamo delle buone idee per le prove e qualifiche e cercheremo di fare il massimo per tutta la durata dell’intero week-end. Siamo molto ottimisti in squadra, il team Monster tech 3 è una squadra fortissima!”

    Daniel Pedrosa è abbastanza soddisfatto delle prime due prove e dichiara: “Abbiamo provato diverse soluzioni tra sospensioni e scelta degli pneumatici. Tutto sommato le prove sono andate bene e dobbiamo lavorare meglio per rendere la moto più stabile in ingresso ed uscita di curva che potrebbe garantirci un ritmo più alto. Lavoriamo intanto per le qualifiche di domani che sono molto importanti per ottenere un buon posto in griglia”

    Valentino Rossi, autore di una buona prestazione, spera comunque di abbassare ancora di più il gap che in queste due prove ha accusato nei confronti di Lorenzo. Distacco tutt’altro che incolmabile visto che il pesarese si trova a soli 3 decimi dal best time di Lorenzo: “Siamo usciti fin dall’inizio con la gomma dura perché su questa pista ci sembrava la scelta migliore ma quando mi trovavo con la moto molto inclinata, scivola parecchio a causa dell’innalzamento drastico della temperatura. La gomma morbida per ora sembra essere la scelta migliore anche se in gara sarà difficile portarla fino in fondo se dovesse fare molto caldo”

    Marc Marquez, il pilota trionfatore ad Austin chiude la PF2 in quarta posizione dopo una prova abbastanza difficile nonostante il 4° tempo conquistato: “Durante la conferenza stampa di ieri avevo dichiarato che avremmo trovato molte difficoltà su questa pista; in realtà ho fatto meglio di quanto mi aspettassi. Dobbiamo cercare di restare calmi e di non commettere errori che possano pregiudicare la gara, magari con delle scelte sbagliate. Domani ci concentreremo per cercare di migliorare e so che anche i nostri avversari lo faranno, quindi dobbiamo essere molto sicuri nelle scelte da adottare in gara”

    Andrea Dovizioso: “Sapevo di non poter ottenere un buon tempo in questa prima uscita in una pista particolare come Jerez. Anche le C.R.T qui vanno forte sul giro secco perché riescono a sfruttare la gomma morbida. Non ho guidato bene oggi e penso che farò meglio domani”

    Fai il nostro quiz sul GP di Spagna!

    Gli orari li potrete trovare a questo link, perché questo weekend torna in Europa la MotoGP! Dopo le prime due gare in Qatar e ad Austin in Texas, vedremo se gli spagnoli capitanati da Jorge Lorenzo e Marc Marquez continueranno ad essere protagonisti, vedremo se Dani Pedrosa riuscirà finalmente a vincere, e vedremo se Valentino Rossi confermerà le ottime prestazioni del Qatar.

    Ma ora è tempo di quiz! E come ogni settimana, oggi parliamo del Gran Premio di Jerez in Spagna. Pensi di poter dire la tua? Sei una Wikipedia vivente? Allora mettiti alla prova: clicca sul bottone sottostante “inizia il quiz” e rispondi alle nostre 10 domane apposta per te! Per iniziare il quiz, BASTA CLICCARE QUI!!!