Valentino Rossi-Ducati: cambiamenti in Yamaha

Tiene banco il passaggio di Valentino Rossi in Ducati, ma il passaggio del Dottore a Borgo Panigale libererebbe anche un posto in Yamaha al fianco di Jorge Lorenzo, posto che quasi certamente sarà di Ben Spies

da , il

    Ben Spies - Team Yamaha Tech 3

    Il gran premio di Brno si avvicina ed è lecito aspettarsi per quella data lo scioglimento di molti nodi del mercato piloti che porterebbero a delineare con maggiore precisione lo scenario della MotoGP per la stagione 2011 del Motomondiale.

    Tiene banco ovviamente il passaggio di Valentino Rossi in Ducati, ma il passaggio del Dottore a Borgo Panigale libererebbe anche un posto in Yamaha al fianco di Jorge Lorenzo, posto che quasi certamente sarà di Ben Spies. Chi correrà quindi nel Team Tech3 al posto del texano?

    Con Valentino Rossi alla Ducati, Ben Spies verrà dirottato nel team ufficiale Yamaha (che potrebbe perdere Fiat come main sponsor) al fianco di Jorge Lorenzo.

    E Cal Crutchlow diventa la prima scelta per sostituire Texas Terror nel Team Yamaha Tech3: a comunicarlo è lo stesso Hervè Poncharal, titolare della scuderia satellite Yamaha, che vede nell’inglese impegnato nel mondiale Superbike il sostituto naturale di Spies.

    Per il 2011 devo trovare un nuovo pilota, forse due se anche Colin Edwards se ne va. Cal Crutchlow è sicuramente il favorito, è lui la prima scelta,” ha dichiarato Poncharal, “Domenica dopo la gara di Brno è atteso l’annuncio da parte di Yamaha e Ducati riguardante Valentino Rossi: dopo questa comunicazione sarà tutto più chiaro, anche per noi.

    Resta comunque da individuare l’eventuale secondo piloti, ma Poncharal ha inoltre escluso la candidatura di Andrea Dovizioso: “E’ quasi impossibile, dovrebbe abbandonare un contratto già siglato con la HRC per il 2011 a seguito dei risultati raggiunti per venire da noi con una moto privata e ad un quarto dell’attuale ingaggio.”