Valentino Rossi, Ducati e Ferrari: le idee di papà Graziano

Valentino Rossi, Ducati e Ferrari: le idee di papà Graziano

Ha fatto molto discutere in questi giorni la dichiarazione di Graziano Rossi, papà di Valentino Rossi, riguardante un presunto futuro in Formula 1 del figlio al termine dell'avventura in Ducati

da in Ducati MotoGP, Ferrari F1, Formula 1 2017, In Evidenza, MotoGP 2017, Valentino Rossi
Ultimo aggiornamento:

    Ha fatto molto discutere in questi giorni la dichiarazione di Graziano Rossi, papà di Valentino Rossi, riguardante un presunto futuro in Formula 1 del figlio al termine dell’avventura in Ducati. In effetti è sembrato a tutti un po’ fuori luogo parlare già di Ferrari prima ancora che Vale sia salito in sella a una Desmosedici, nonché un tantino ingenuo pensare a una carriera in F1 per un pilota che sbarcherebbe ne circus delle quattro ruote a 34 anni… Ecco quindi le parole di Rossi senior tratte da un’intervista pubblicata su La Repubblica. Per meglio capire il pensiero del papà più famoso del Motomondiale.

    Perché non potrebbe guidare la Ferrari? Certo che sì. Non sarebbe assolutamente vecchio.”

    Graziano Rossi risponde così a quanti si sono detti scettici sulla possibilità di Valentino Rossi di correre in F1 al termine della sua avventura in Ducati.

    In Formula 1 si può correre sino a 40 anni e Vale nel 2013 ne avrà 34 per cui per lui sarebbe possibilissimo andare avanti sulle quattro ruote della Ferrari per sei stagioni e chiudere la carriera motoristica alla sua maniera,” ha continuato papà Graziano, che è da sempre il primo tifoso del nove volte campione del mondo: “Il colore non c’entra, il rosso della Ducati e il rosso della Ferrari sono simboli ma dietro la simbologia c’è la concreta possibilità che il sogno possa avverarsi,” ha aggiunto Rossi senior, “Ora Valentino è più vicino a Maranello.

    Cominciamo a vincere in Ducati, il resto è dietro l’angolo. Un po’ di pazienza e chissà…

    Graziano Rossi crede però che quella di Valentino alla Ducati non sarà solo una parentesi, ma rappresenta per lui e la scuderia di Borgo Panigale l’occasione per riportare in vetta alla MotoGP la moto italiana.

    Con Valentino in sella la Ducati tornerà un missile,” sostiene sicuro papà Graziano, “Con la collaborazione di Vale lo sviluppo della moto dovrebbe riuscire bene diciamo che da metà della prossima stagione la Ducati sarà al top.”

    397

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ducati MotoGPFerrari F1Formula 1 2017In EvidenzaMotoGP 2017Valentino Rossi