Valentino Rossi: Ducati entra in una nuova era

Ducati: è iniziata l'era Valentino Rossi

da , il

    Valentino Rossi in Ducati una nuova era

    Ducati: è iniziata l’era Valentino Rossi. La Desmosedici GP11 si contamina del giallo del Numero 46 e a Borgo Panigale nulla sarà come prima: Claudio Domenicali ha infatti dichiarato che l’arrivo del nove volte campione del mondo apre una nuova fase, così come era avvenuto in passato con Loris Capirossi e Casey Stoner.

    La novità più visibile è naturalmente la nuova livrea della Desmosedici, il rosso rimane il colore di fondo (ma di una tonalità più accesa) anche se ora è attraversato a una banda bianca; la scritta Ducati è nera e la moto di Valentino avrà l’immancabile giallo.

    VALENTINO ROSSI YEAR ONE – “L’avvio di questa stagione apre una fase nuova con la grande novità di Valentino Rossi.”

    Con queste parole Claudio Domenicali – direttore generale della Ducati – ha sottolineato il ruolo cruciale che Valentino Rossi rivestirà nelle prossime decisioni della Ducati: “Rossi proverà i nostri prodotti e ci darà il suo parere per le moto del futuro,” ha dichiarato Domenicali al Wrooom 2011, “Il 2011 apre una terza fase del nostro momento in Moto Gp, prima con Loris Capirossi che ci portò alla vittoria dopo solo sei gare, poi ci fu la seconda fase con Stoner che ci portò il Mondiale nel 2007. E ora Valentino.”

    Filippo Preziosi si è detto impressionato della capacità di Valentino Rossi di analizzare le problematiche e le soluzioni per contribuire a migliorare il prototipo: “Il fatto che Vale non sia al 100% avrà un impatto sullo sviluppo, a Sepang dovremo centellinare le sue uscite e utilizzarlo in modo chirurgico. Ma in realtà avremmo bisogno di farlo girare tanto,” ha dichiarato Preziosi.

    DESMOSEDICI GP11 – La prima uscita ufficiale delle nuove Desmosedici è prevista dal 17 al 19 gennaio per i test di Jerez con i collaudatori Vittoriano Guareschi e Franco Battaini; a Sepang sarà poi il turno di Rossi e Hayden.