Valentino Rossi e Ducati: Lorenzo teme solo Stoner

Lorenzo lancia pesanti critiche a Rossi e alla nuova avventura con Ducati, convinto che l'avversario del 2010 sarà Stoner

da , il

    Lorenzo rossi titolo 2011

    Ap/LaPresse

    Lo spagnolo Jorge Lorenzo, campione del mondo della Yamaha per la MotoGP 2010 sa che riconfermarsi al vertice della classe regina non sarà facile, soprattutto con le novità di Valentino Rossi alla corte della Ducati e di Casey Stoner accasatosi alla Honda. Porfuera confida che teme molto di più Stoner rispetto a Rossi: “credo che l’avversario più pericoloso sarà Stoner, perché siamo i più veloci e vedendo il risultato del test di Valencia i nostri miglior tempi sono stati molto vicini.

    Dopo che nel 2010, Lorenzo e la Yamaha hanno lanciato pesanti critiche a Rossi, il campione iridato della M1 affonda il colpo sull’ex team mate e bolla la nuova avventura con Ducati come un elemento da sottovalutare, puntando la sua scommessa sul nuovo centauro della Honda, Casey Stoner: “nessuno sa cosa accadrà in Qatar. La gara in notturna è bella, ma diversa e forse in Qatar il vincitore sarà un altro pilota, nè io nè Casey”.

    Lorenzo ha poi parlato dell’ex compagno di squadra, Valentino Rossi passato ufficialmente in Ducati: “ha girato solo due giorni con la Ducati, è troppo presto per giudicare. E’ un grande sportivo, ha una buona immagine, ha vinto nove titoli mondiali, è davvero un talento ed è capace di vincere con la Ducati. Ma ricordate, la Desmo ha vinto il titolo con il solo Stoner”.